PROSSIME INIZIATIVE DI “TESTIMONIANZE”

le prossime iniziative di "Testimonianze", in seguito il calendario:

1) il 1 OTTOBRE, a partire dalle 17,30, torna "IL SOGNO DI UNA COSA"

(a sostegno di "TESTIMONIANZE"), a partire dalle 17, 30, al CIRCOLO"LA MONTANINA" di MONTEBENI.
Tema: "ERNESTO BALDUCCI: I LUOGHI-SIMBOLO DI UN "CITTADINO DEL MONDO".
Ci saranno interventi, in parole, immagini e musica (v. programma sul volantino allegato)

su SANTA FIORA (e l‘AMIATA), su FIESOLE e su FIRENZE, luoghi in cui Balducci ha vissuto e operato.
Saluto iniziale del sindaco di Fiesole, ANNA RAVONI.
Alle 20,00, grande CENA e alle 21.00, interventi musicali di FRANCESCA BRESCHI e del Coro ARS VOCIS.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (v. riferimenti sul volantino allegato).

2) Gli amici di "Testimonianze"promuovono, insieme all’ Associazione Cittadinanza Attiva,

il prossimo 7 Ottobre una visita guidata a tre incantevoli luoghi della terra delle mie radici,

presso Barberino Val d’ Elsa e Tavarnelle Val di Pesa: la cupola di Semifonte

(a ricordo della città medievale, di cui parla anche Dante, rasa al suolo dai fiorentini),

la Pieve di S. Appiano e Badia a Passignano.

Partenza da Firenze alle 9.00 e ritorno a Firenze attorno alle 17.00.

Per pranzo è stata organizzata una "spaghettata" presso la foresteria di Badia a Passignano.

Nei prossimi giorni verrà diffuso il programma dettagliato e verranno indicate le modalità di prenotazione.

3) il giorno 18 Ottobre, alle Murate (presso l’auditorium dei progetti di Arte contemporanea,

lo stesso del Convegno sull’Europa dello scorso Maggio), alle 17,30,

verrà presentato e discusso il volume speciale di "Testimonianze" su Balducci, Turoldo, Milani, preti "di frontiera".

Interventi di Andrea Bigalli, Antonella Landi, Sergio Givone e Severino Saccardi.

Coordina: Stefano Zani.

Annunci

META-FORUM 2017: Call for Participation

META-FORUM 2017

13/14 November 2017 – Brussels, Belgium

http://www.meta-forum.eu

http://www.meta-forum.eu/registration

Invitation and Call for Participation

META-FORUM is a conference series organised by META-NET, a European network of excellence that consists of 60 research centres in 34 European countries. META-FORUM 2017 is the seventh edition of the event and will take place in Brussels, Belgium, on 13/14 November 2017.

META-FORUM 2017 Sessions:

  • Strategic Agenda for the Multilingual Digital Single Market: Update
  • Towards the Human Language Project
  • Language Technologies for Multilingual Europe – Survey Results
  • Multilingual Technologies for the Digital Single Market
  • Research sessions on Machine Translation and other topics
  • European Language Technology platforms and infrastructures
  • The European language communities: recent developments
  • Machine Translation in Public Services
  • Platforms and Infrastructures for Multilingual Europe: Panel Discussion
  • Award Ceremony – META Seal of Recognition, META Prize

Registration is free of charge. Please register at:

http://www.meta-forum.eu/registration

Acknowledgment: The first funded phase of META-NET was successfully completed in 2013 through the EU-funded projects T4ME, CESAR, METANET4U and META-NORD. The second phase of the META-NET initiative started in 2015, initially funded through the EU-project CRACKER (2015-2017). META-FORUM 2016 has received funding from the European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme under grant agreement no. 645357 (CRACKER). CRACKER is also the initiator and driver of the emerging Cracking the Language Barrier federation, consisting of organisations and projects that work on technologies for a Multilingual Europe.

http://www.meta-forum.euhttp://www.meta-net.eu

http://www.cracker-project.euhttp://www.cracking-the-language-barrier.eu

Workshop Interculturale 29 settembre: Filosofia e valorizzazione delle diversità  

747677d8-79e0-4966-a7a9-a2f389fded5b.png
venerdì 29 settembre alle 17.30 si terrà la seconda sessione del workshop interculturale "FILOSOFIA E VALORIZZAZIONE DELLE DIVERSITÀ: La rilevanza interculturale del dialogo comunitario" condotto da Roberto Franzini Tibaldeo.
L’incontro si terrà presso il Negozio Civico ChiAmaMilano, via Laghetto, 2 (Clicca per la mappa — M3 Missori, Duomo; MM1 San Babila, Duomo; Tram e bus n. 94, 77, 12, 15, 23, 27, 54, 60, 73, 84).

Abstract: Nel contesto attuale, segnato dalla pluralità di prospettive e dalla diversità di culture, valori, generi è di fondamentale importanza – in ambito scolastico-educativo, ma non solo – lavorare al consolidamento e all’ampliamento delle competenze atte a gestire tale pluralità e diversità, e ciò al fine di conseguire l’inclusione sociale.

Un aiuto in tal senso può provenire dalla filosofia, in quanto pratica riflessiva in grado di suscitare pensiero critico, creativo e “caring”. Tra le pratiche filosofiche disponibili (filosofia per e con i bambini, la “philosophy for community”, il dialogo socratico, il counseling filosofico, il caffè filosofico, ecc.) la “Philosophy for Children (P4C) elaborata decenni or sono da Matthew Lipman e Ann M. Sharp.
sembra rispondere adeguatamente alla sfida interculturale.

La P4C offre a persone di ogni età la possibilità di fare esperienza di una ricerca comunitaria che mira a condividere, confrontare e analizzare punti di vista diversi e a co-costruire senso e significato; in breve: che mira a realizzare inclusione mediante la valorizzazione delle diversità.

La prima parte dell’incontro si svolgerà secondo la modalità della P4C e consentirà ai partecipanti di sperimentare le potenzialità di tale pratica filosofica nell’ambito interculturale Nella seconda parte si avrà la possibilità di scambiarsi con libertà alcune impressioni suscitate da tale esperienza.

La partecipazione è libera e gratuita previa iscrizione a info.
L’incontro è aperto anche a quanti non hanno partecipato alla prima sessione.
Sottolineiamo che questa pratica è particolarmente interessante per quanti operano in campo educativo e formativo a qualunque livello e in qualunque contesto (scolastico istituzionale, formazione degli adulti, formazione aziendale e in contesti organizzativi.)

967d7643-8fd1-432d-a890-d17d25ed5fcc.pngRoberto Franzini Tibaldeo si è laureato in filosofia presso l’Università di Torino. Dal 2001 è docente di ruolo nella scuola pubblica. Nel 2005 ha concluso il dottorato di ricerca in Scienze della cultura presso la Scuola Internazionale di Alti Studi della Fondazione Collegio San Carlo di Modena e nel 2011 il dottorato di ricerca in Filosofia presso l’Università di Torino. Dal 2010 al 2015 è stato assegnista di ricerca in Filosofia politica presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Attualmente è ricercatore post-doc presso l’Université catholique de Louvain (Belgio). Tra i suoi interessi di ricerca: intercultura, etiche e politiche della responsabilità, utopia, etica del paesaggio e del territorio, pratiche filosofiche (philosophy for children/community). Da oltre quindici anni collabora con enti e associazioni culturali del Cuneese, impegnati nell’organizzazione di attività di formazione, ricerca e promozione culturale e del territorio. Ha partecipato a progetti di ricerca e formazione su temi interculturali, tra cui “La Scuola di Tutti. Pluralismo, Intercultura, Inclusione, Diritti” (2010-2012) e “A scuola di diversità” (2012-2014; www.ascuoladidiversita.it).

Il team di SIETAR Italia

color-twitter-48.png
color-facebook-48.png
color-linkedin-48.png

open.php?u=2c9610d7fb92b01bc74036d1b&id=49f477c14e&e=8e8ae863e1

Prima presentazione pubblica del volume speciale di “Testimonianze” dedicato BALDUCCI, TUROLDO, MILANI, PRETI ‘DI FRONTIERA?, Presso il CENTRO “PERLAMORA (sulle colline di Figline Incisa Valdarno)

[category libri)

GIOVEDI 7 SETTEMBRE, a partire dalle ore 21,30, alla prima presentazione pubblica,

presso il CENTRO CULTURALE "PERLAMORA" (Colline di Figline Valdarno, Via Golfonaia 29, loc. Pavelli)

del volume speciale di "Testimonianze" dedicato a BALDUCCI, TUROLDO, MILANI, PRETI’ DI FRONTIERA’ .
Interverranno:

GIANCARLO BRUNI ( Monaco, Eremo delle Stinche);

CARMELO MEZZASALMA ( Biblista e critico letterario, Comunità di S. Leolino),

SANDRA GESUALDI (Fondazione "Don Milani")

SEVERINO SACCARDI (direttore di “Testimonianze”)

Letture di GIAMPIERO BIGAZZI.

Coordinamento: LAURA COSER.

Ingresso libero.

Ildegarda la sibilla renana

Ultimo concerto O flos colende 2017
503cf04d-fcfc-433f-bfad-c1a2f0bc8465.jpg

Ildegarda, la "Sibilla del Reno"

a3adfb2d-8d7d-4080-ba36-384fa869ae9e.jpg
Teologa, poetessa, musicista, taumaturga, profetessa: è Hildegard von Bingen, badessa benedettina vissuta nella Valle del Reno, in epoca medievale, e chiamata dai cronisti del tempo “Sibilla del Reno”.

A lei, straordinaria figura poliedrica proclamata dottore della Chiesa da Benedetto XVI, è interamente dedicato Ildegarda la sibilla renana, spettacolo ideato della nota attrice e regista Cristina Borgogni che verrà rappresentato nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore Venerdì 8 Settembre (ore 21.15).
È l’appuntamento conclusivo di O flos colende, che come di consueto si terrà nel giorno che festeggia congiuntamente la Natività di Maria e la fondazione dell’Opera di Santa Maria del Fiore. Luci, costumi, movimenti scenici, per una rappresentazione dove Ildegarda racconta in prima persona della sua vita, degli incontri con papi e imperatori, delle visioni, degli studi, in una sorta di viaggio spirituale punteggiato dalle sue parole e dalla sua musica.

Questa sarà affidata a una pittoresca varietà di strumenti documentati dell’epoca, come la cetra, il salterio, le campane tibetane, i cimbali. Il compito di riportarci nelle atmosfere mistiche di Ildegarda spetterà alla recitazione della stessa Cristina Borgogni e dell’altrettanto noto attore Paolo Lorimer (nei panni del segretario e confidente di Hildegard), avvolti dalla suggestiva cornice sonora che il gruppo vocale-strumentale Ensemble San Felice guidato dal suo fondatore Federico Maria Bardazzi sapranno ricreare con quell’autorevolezza e quella autenticità che da decenni hanno determinato la loro fama in questo particolarissimo repertorio.

Ingresso libero su prenotazione
Tel. eventi

Maggiori informazioni
Follow on Twitter Friend on Facebook Forward to Friend
Opera di Santa Maria del FioreCopyright © 2017 Opera del Duomo, All rights reserved.
Ricevete questa mail perché registrato presso Opera del Duomo Firenze.

Our mailing address is:

Opera del Duomo

via della Canonica, 1

Florence, Toscana 50122

Italy Add us to your address book

open.php?u=65d994cd3a67a7e54e2565240&id=ff20b0c537&e=50c1a52cf9

07-08/09/2017: mostra e concerto

logo

Settembre 2017

Mostra: 7 settembre 2017 – ore 18.00

Il Direttore dell’Academia Belgica, Wouter Bracke, in collaborazione con l’Ambasciata del Perù in Italia, vi invita all’inaugurazione della mostra d’arte contemporanea degli artisti belgo-peruviani

Antonio Máro e Rafael Máro Ramírez

con il patrocinio del Vice Primo Ministro e Ministro della Cultura, Occupazione e Turismo della Comunità germanofona del Belgio

(si prega di rispondere: inviti)

Il pittore Antonio Máro (Apolo Ramírez Zapata, 1928, Catacaos, Piura, Nord-Perù) intraprende il suo percorso artistico sotto la direzione del belga Ricardo Grau, allora direttore dell’Accademia delle belle arti di Lima. Come studente in Medicina studia con Willi Baumeister. Dal 1972, si esibisce con il nome di Antonio Máro (alias Apolo Ramírez) e sviluppa, in stretta collaborazione con il figlio Rafael Máro Ramírez, il cosiddetto "Márostil". Lo stile del padre e del figlio si ispira all’arte precolombiana e, più genericamente, alla cultura peruviana. Entrambi vivono, ormai da tempo, a Hauset, in Belgio.

2017-Invitacion-Roma

La mostra rimarrà aperta fino all’8 novembre 2017, dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle 18.00.

logo