La Casa delle culture del mondo della Provincia di Milano

programma delle attività previste per il mese di febbraio 2009.

Per eventuali aggiornamenti consultare il sito www.provincia.milano.it/culturedelmondo

 

 Programma della attività

Febbraio 2009

 

Giovedì 5 febbraio 2009

dalle 15 alle 17:30

Talenti Extravaganti in Azione

Presentazione del video con la partecipazione di alcuni Talenti Extravaganti

 Prof. Vincenzo Matera, Università degli Studi di Milano-Bicocca   

 

Sabato 7 febbraio 2009

dalle 15 alle 17:30

Presentazione del Calendario 2009 sulle seconde generazioni

Lin Jiany e i ragazzi di seconda generazione

a cura dell’Associazione Associna

 

 

Giovedì 12 febbraio 2009 

dalle 15 alle 17:30

Lingua e integrazione. Come si organizza un corso di italiano L2

Presentazione e distribuzione del Vademecum

a cura di Maria Frigo

 

Giovedì 12 febbraio 2009

dalle 19 alle 22

Il riciclo degli abiti usati come strumento di cooperazione allo sviluppo e incontro culturale

a cura dell’Associazione Humana people to people Italia Onlus

 

 

 

 

 

 

Venerdì 13 febbraio 2009

dalle 9:30 alle 13:30

ATTIVITA’ OSPITATA

Interfaith Youth Core

Corso di formazione per operatori, studenti e associazioni italiane e straniere.

a cura di Interfaith Youth Core di Chicago

Per partecipare è necessaria l’iscrizione.

 

Sabato 14, venerdì 20 e sabato 21 febbraio 2009

dalle 19 alle 22:30

Rassegna di cinema popolare egiziano

a cura di Fiorano Rancati

 

Domenica 15 febbraio 2009

dalle 19 alle 22:30

Maratona poetica  con aperitivo poetico

a cura del Centro Multietnico La Tenda di Milano e della rivista on-line El Ghibli

 

Sabato 21 febbraio 2009

ore 15

Inaugurazione della mostra

Ritratti di artisti-amori di una vita di Julio Paz

La mostra sarà ospitata fino al 16 maggio 2009

 

 

Domenica 22 febbraio 2009

dalle 16 alle 18

CUBA: seminario di rumba afrocubana

a cura di Mavis Castelanos

 

Mercoledì 25 febbraio 2009

dalle 19 alle 23

ATTIVITA’ OSPITATA

Cibo e canti fanno popolo

a cura di Coro Città di Milano

 

 

 

La Casa delle culture del mondo

Via Natta, 11 – Milano

M1 Lampugnano

Tel. 02 33496854/30

e-mail: culturedelmondo@provincia.milano.it

 

 

 

Annunci

venerdì, 30 gennaio 2009

CIES – Centro Informazione ed Educazione allo Sviluppo

Centro Documentazione

Roma

 

 

 

 

OGGETTO:

I Edizione del Premio per la Letteratura Migrante per l’Infanzia

 

 

Il CIES – Centro Informazione ed Educazione allo Sviluppo, in collaborazione con “Migra” e “Voci dal Silenzio”,

 

indice

 

La I Edizione del Premio per la Letteratura Migrante per l’Infanzia “Sono partito dall’altra parte del libro per incontrarti”.

 

Vi comunichiamo, inoltre, che per il concorso in oggetto, la data di scadenza per la presentazione delle opere è stata prorogata fino al 28 febbraio 2009.

 

Vi inviamo, pertanto, tutta la documentazione relativa all’iniziativa con scadenza aggiornata, compresa la scheda da compilare per poter partecipare, da reinviare a questo indirizzo di posta elettronica. 

 

Maria Cristina Fernandez Lacret
Centro Documentazione CIES
Responsabile
Tel. 06 46207775
Fax: 0646207777

“Sono partito dall’altra parte del libro per incontrarti”

 

Scheda di partecipazione

 

AUTORE

 

Nome:

 

Cognome:

 

indirizzo:

 

tel.:                                                               e-mail

 

nazionalità:

 

 

Breve auto-biografia dell’autore:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Eventuali opere già pubblicate:

 

OPERA

 

Titolo

 

fascia di età (3-6; 7-10; 11-14)

 

Tipo: (Racconto; fumetti; fiaba tradizionale; poesia; altro.)

 

 

 

Breve descrizione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Illustrazioni   SI     NO

 

Illustratore

 

tecnica

 

 

altre informazioni :

Corso di Alta Formazione Universitaria in
Tecniche di Interpretariato

 

 

 

L’Istituto Universitario in “Scienze della Mediazione Linguistica” di Varese organizza per l’Anno Accademico 2008-2009 il Corso di Alta Formazione in Tecniche di Interpretariato.

Chi è in possesso di una Laurea, o svolge attività professionali nell’ambito della Mediazione Linguistica, della Traduzione, dell’Interpretazione spesso ha bisogno di approfondimenti, perfezionamenti o certificazioni, immediatamente spendibili in ambito professionale. Si tratta cioè di arricchire, con il valore aggiunto di una opportuna specializzazione, le competenze acquisite a livello accademico.

Spesso con un limitato impegno economico e di tempo si possono ottenere risultati straordinari, che aprono insperate possibilità di realizzazione personale e professionale.

Il Corso di Alta Formazione in Interpretariato permette di acquisire praticamente (e in modo certificato), particolari competenze e specifiche professionalità.

 

 

INIZIO DEL CORSO: Sabato 07 marzo 2009 

 

DURATA DEL CORSO: 10 incontri

 

ORARIO LEZIONI: Sabato  9-13,30

 

COSTO DEL CORSO: 1000 €

 

 

I PRINCIPALI ARGOMENTI TRATTATI:

 

Teoria dell’interpretazione. Differenti tipologie di interpretazione. Tecniche connesse. Potenziamento della Concentrazione e comprensione. Interpretazione consecutiva. Ascolto e sintesi orale. Analisi e discussione sui testi: sintassi, registri e vocabolario. Espansione del vocabolario nelle aree in studio (area giuridica, economica, politica, socio-politica, tecnico scientifica). Norme ISO. Struttura dell’organizzazione congressuale. Interpretazione simultanea. Tecniche di scorrevolezza e naturalezza della traduzione. Traduzione a vista. Sviluppo della velocità di traduzione e della correttezza grammaticale.

 

Il Corso è supportato da adeguate esercitazioni di laboratorio.

 

 

SSML di Varese, Via Cavour, 30 – VARESE

Tel: 0332.237.304 – Fax: 0332.240.455

 

Mail: info@ssml.va.it

Website: http://www.ssml.va.it

 

Stalin, la notte di sangue degli ebrei

 di Ennio Caretto

Un libro in America ricostruisce le persecuzioni antisemite in Urss fra ’48 e ’52. E i silenzi dell’Occidente. Un pogrom segreto ordinato dal dittatore stermino’ gli intellettuali yiddish.

WASHINGTON – La mattina del 13 gennaio del 1948, un gruppo di operai rinvenne in una strada di Minsk in Bielorussia il cadavere di Solomon Mikhoels, il celebre attore e direttore del Teatro Yiddish di Mosca, presidente del Comitato antifascista ebraico, pilastro della resistenza contro l’invasione tedesca nella seconda guerra mondiale, amico di Albert Einstein e del grande basso americano Paul Robeson. L’evento desto’ scalpore in tutto il mondo. Stalin ordino’accertamenti sulla causa della morte – un investimento stradale, fu il responso – ed esequie di Stato in onore del defunto. Ma documenti segreti declassificati di recente dal Cremlino dimostrano che Mikhoels fu assassinato dal Kgb, la polizia politica sovietica, su ordine del dittatore, e che il suo omicidio segno’ l’inizio della persecuzione degli ebrei nell’Urss. Persecuzione che sfocio’ nella esecuzione deiloro piu’ influenti intellettuali alla Lubianka, il famigerato penitenziario moscovita, il 12 agosto del ’52, "la notte della strage dei poeti".
http://www.kattoliko.it/leggendanera/modules.php?name=News&file=article&sid=1755

STALIN E GLI EBREI DELL’ URSS COME LI USÒ, COME LI UCCISE