NEWSLETTER – n.34
30/04/2007
La ricognizione del dolore, Moreau e qualche altra news.
On line il nuovo ebook di PB: La ricognizione del dolore
Antologia poetica a cura di Pietro Pancamo

La ricognizione del dolore
Antologia Poetica


È appena uscita "La ricognizione del dolore", un’interessante antologia elettronica in cui Pietro Pancamo ha raccolto ben dodici fra i poeti più significativi della rivista «Progetto Babele»: e parliamo di autori come Pierluigi Ambrosini, Simone Balbi, Cristina Bove, Andrea Cambi, Massimiliano De Santis, Giovanni Di Girolamo, Lisa Massei, Francesco Massinelli, Davide Morelli, Matteo Regazzi, Sandro Salvi, Simone Veltroni.

Il volume può essere scaricato gratuitamente dall’homepage del sito culturale «L(’)abile traccia» (http://www.labileabile-traccia.com/) oppure dalla sezione BOOKSHOP del nostro sito.

Dalla prefazione di Pietro Pancamo:

«Chiunque utilizzi la penna per “questioni personali”, e dare almeno il sollievo di un grido lirico alle incertezze o pene private con cui quotidianamente è costretto a misurarsi, viene tacciato subito d’essere un incompetente, in preda a svaghi emozionali e meramente liberatori.

Ma ad una simile accusa, intendo opporre senz’indugio una filastrocca imbizzarrita, che (lo confesso) mi contraddistingue da molto: Dinanzi a voi/ critici ottusi/ amanti sfegatati/ di quello che chiamate/ in estasi/ l’afflato universale/ (“perché se parla/ della propria vita”/ – stroncate a iosa/ nei vostri saggi –/ “il poeta,/ o comunque artista,/ non è tale”),/ questa nenia/ – con rabbia originale/ e di superiorità –/ rivendica senz’altro/ la dignità dell’individuo,/ del rimatore autocentrato/ che poi quand’è solo/ subito si sceglie/ una lama di compagnia,/ per narrare di sé/ a tutto spiano/ ed esclamarvi/ in piena faccia:/ «Della filosofia/ v’è rimasta la spocchia./ Ma ho recuperato/ l’uso della spada,/ ultimamente:/ così ora/ alla guida del mio circolo/ (il Cenacolo degli “isPirati”)/ io scrittore livoroso/ di versi ammutinati/ vi tenderò un agguato:/ un arrembaggio/ da bucanieri/ che mi auguro assai facile/ e liscio come l’odio».

E l’abbrivio intrepido dell’assalto è puntualmente costituito dall’antologia telematica che voi lettori state ora sfogliando coi tasti del mouse: La ricognizione del dolore; ovvero un e-book assortito, forte di ben dodici autori scelti, i quali – oltre a meditare, senz’ombra di vergogna (com’è giusto e sacrosanto che sia), sulle proprie vicende intime di singoli individui – ci aiuteranno (abilmente assecondando il titolo similgaddiano della raccolta) ad esplorare con cura, ma anche riscoprire, tutti i sentimenti dell’uomo; e specialmente, in ogni sua forma o implicanza, una componente fondamentale della nostra identità. Il dolore esistenziale».

 

VUOI UNA COPIA CARTACEA
DI QUESTO LIBRO?

Questo libro è scaricabile gratuitamente in formato PDF, tuttavia, è possibile prenotare copie in formato cartaceo al costo di 9 euro spese di spedizione incluse.

>>PRENOTA LA TUA COPIA<<

!ATTENZIONE!
Dati che ci sarebbe difficile anticipare le spese di stampa, procederemo alla realizzazione ed alla spedizione delle copie prenotate solo se raggiungeremo un numero minimo di richieste nel corso dei prossimi due mesi, in caso contrario tutte le prenotazioni saranno considerateannullate.

 

 

PB Bookshop:
Per colpa del dottor Moreau di Fernando Sorrentino

Come già saprete, Fernando Sorrentino, scrittore Argentino tradotto in tutto il mondo ha deciso ha concesso a Progetto Babele la pubblicazione in esclusiva di una sua raccolta di racconti fantastici inedita in Italia.

La raccolta intitolata Per colpa del dottor Moreau ed altri racconti fantastici sarà disponibile a partire dal 30/03/06nella collana I libri di PB – Collana SF e Fantastico, con copertina del bravissimo Luigi Scuderi.

Il modulo d ordine è già on line a questo indirizzo:
http://www.progettobabele.it/moreau/libro.php

Tutti gli amici che posseggono una libreria (o vi lavorano) e siano interessati a ricevere qualche copia in conto vendite a contattarci all-indirizzo: redazione@progettobabele.it

E- un invito che si estende anche agli amici giornalisti, cui saremo grati se vorranno metterci in contatto con le redazioni culturali dei giornali/radio/Tv per cui lavorano per segnalare questo libro.

Novità sul sito…

e PB17?

Beh, a dispetto delle mie pessimistiche previsioni… sta arrivando. Ancora qualche giorno e sarà disponibile sul sito, con un grazie a quanti l hanno atteso così pazientemente!

FIERA DEL LIBRO DI TORINO –

Quest anno, finalmente, riuscirò ad essere presente alla Fiera del Libro di Torino, sarò molto lieto di incontrare eventuali lettori che, trovandosi in zona, volessero cogliere l occasione per fare due chiacchiere.

Per contattarmi, basta scrivere al solito indirizzo: marco_roberto_capelli@progettobabele.it

Il nuovo Forum di PB sta avendo un discreto successo. Si tratta di uno strumento molto semplice, interamente autoprogrammato, che ha però il vantaggio, rispetto a quello in uso precedentemente di essere rapido e poco invasivo. Niente banner o pop-up. Una semplice registrazione ed avrete immediatamente la possibilità di aprire nuove discussioni o partecipare a quelle esistenti. Occhio a moderatori, però!

Visita il FORUM!

 

…e fuori dal sito

LA PORTA SULLE GALASSIE
Fantascienza ieri e oggi

8 – 31 maggio 2007
Biblioteca civica A. Arduino
(via Cavour 31 – Moncalieri, Torino)

Un iniziativa che parte dall editoria per arrivare alla scienza, all astronomia e al cinema, aperta e rivolta anche al mondo della scuola..

Orari di visita della mostra:
da lunedì a venerdì 14-19,
sabato 9.30-13.30

Per le scuole da martedì a venerdì 9-12 su
prenotazione.

Info: 011.6401.611
Ingresso libero a tutte le iniziative

 


SEMINARIO DI SCRITTURA INTENSIVA A MILANO
Organizzato dal Centro di Formazione NON ESSERCI SAREBBE UN DELITTO fondato da Carlo Lucarelli, Sabina Marchesi e Mauro Smocovich.

Presso la Libreria Mondadori Occasioni d’Inchiostro di Milano Villaggio Barona
8 ore di sessione intensiva
Domenica 5 maggio, dalle 10 alle 18, costo 190,00 Euro

Per info e prenotazioni www.nonessercisarebbeundelitto.com oppure info@nonessercisarebbeundelitto.com

QUESTA COMUNICAZIONE VIENE SPEDITA A 2529 DESTINATARI

Annunci

 

COSPE FLASH 

 

 

Anche quest’anno potete destinare il

vostro 5 per mille dell’Irpef a sostegno degli oltre 100 progetti del Cospe in 30 paesi del mondo.

Il modulo per la destinazione del 5 per mille e le istruzioni per la sua compilazione sono in allegato ai modelli CUD, Unico e 730 per la dichiarazione dei redditi. E’ sufficiente:

          apporre la propria firma nella prima casella del modulo, destinata al sostegno del volontariato, alle Onlus e alle associazioni di promozione sociale;

          scrivere il codice fiscale del Cospe:

94008570486

          firmare la dichiarazione in fondo    

      alla scheda.

 

Il tuo 5 per mille al Cospe, una scelta facile per sfide difficili.

     

 

In questo numero:

 

Dai progetti:

          Swaziland: un futuro oltre l’Aids

          Somalia: contro le mutilazioni

          Italia: “Investing in People”

          Brasile: Viaggio solidale Cospe

 

Agenda appuntamenti:

          “Acqua, oro blu”

          “Cose di questo mondo”

          Coop per lo sviluppo

           “Chiacchiere africane”

          Esposizione di Claudia Schmack

          Esibizione di “Roots&Routes”

          Cospe a “Terra Futura”

          Presentazione “Cospe News”

          Assemblea Cospe

 

Segnalazioni:

          Festa per il Burkina Faso

          Rapporto “Social Watch”

          “Civitas” a Padova

          “Sei giorni e quarant’anni”

          “Terra Futura”

          Rassegna “Orsa Minore”

          Scuola Cospe

 

 

_____________________________________________ 

DAI PROGETTI:

 

SWAZILAND: IL COSPE PER UN FUTURO OLTRE L’AIDS

E’ stato approvato dall’Unione Europea il progetto “Community-based response to HIV/AIDS in rural areas of Lumombo Region – Swaziland”, ulteriore sviluppo dell’azione che da anni il Cospe svolge in Swaziland per ridurre l’incidenza dell’AIDS sulle comunità locali. La durata del progetto sarà di 4 anni.

L’intervento del Cospe in Swaziland inizia nel 1998 nella comunità di Shewula, nella regione di Lubombo, con una serie di interventi tesi alla realizzazione di una riserva naturale transnazionale (con Sudafrica e Mozambico) e dello sviluppo di un turismo eco-sostenibile. Lo Swaziland è uno dei paesi africani maggiormente colpiti dall’HIV, con quasi la metà della popolazione adulta contagiata dal virus: grazie agli interventi del Cospe e dei suoi partner locali, Shewula è l’unica comunità in cui agli orfani di AIDS è garantito l’accesso all’istruzione e alla sanità, l’unica dove è in funzione un “Voluntary Counselling and Testing Centre” contro l’HIV/AIDS e dove si è avviato il trattamento con terapie anti-retrovirali. Il progetto, finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e realizzato in collaborazione con “Shewula Trust” (Organizzazione locale su Base Comunitaria), prevede come principali ambiti di intervento lo sviluppo dell’agricoltura e al gestione delle risorse idriche, il turismo eco-culturale, l’assistenza alla micro-impresa e ai piccoli produttori locali, il sostegno agli orfani dell’AIDS nonché la prevenzione e la riduzione dell’incidenza del virus HIV.

Per informazioni: www.cospe.org, Giorgio Menchini, Cospe tel. 055-473556

 

SOMALIA: PROGETTO COSPE CONTRO LE MUTILAZIONI GENITALI FEMMINILI

Progetto “Somali Women’s FGM Eradication Plan” è stato avviato ad aprile 2007, con il

co-finanziamento della UE per la linea Diritti Umani e in collaborazione con le organizzazioni di donne IIDA, Nagaad, WAWA, SWEA, e Cogwo. Nel contesto della Somalia, dove la pratica delle mutilazioni genitali femminili coinvolge oggi il 99% delle donne, il Cospe aiuterà a realizzare una Piattaforma Nazionale contro le mutilazioni genitali, tre Centri di Documentazione sul tema e un’azione coordinata per l’approvazione di una legge che vieti le pratiche nocive per le donne.

Inoltre il progetto cercherà di favorire più in generale la capacità delle donne locali di influire sulla formazione del nuovo Stato somalo.

Per informazioni: Silvia Ricchieri, Cospe tel. 055-4735356, www.cospe.org, cospe@cospe.it

 

ITALIA: INVESTIRE NEI CITTADINI MIGRANTI

Il progetto INVIP (Investing in People), nasce da una collaborazione fra il Cospe e la Fondazione Levi Strass e avrà a durata di un anno (ottobre 2006-settembre 2007).

Partendo dall’assunto che l’integrazione economica è un momento fondamentale di un più complesso processo di integrazione che riguarda la vita dei cittadini migranti, obiettivo del progetto è analizzare le pratiche promosse da banche e assicurazioni nei confronti di cittadini migranti e rifugiati, evidenziando in particolare le modalità di accesso ai servizi bancari e finanziari e le caratteristiche e le specificità dei servizi offerti.

Inoltre, attraverso questionari e interviste in profondità, verrà fatto emergere il punto di vista dei cittadini migranti rispetto all’accesso ai servizi bancari e finanziari, mentre un focus particolare sarà dedicato alla questione dell’accesso al credito come strumento per avviare un’attività imprenditoriale e trovare una collocazione economica in grado di portare sviluppo al territorio.

Per informazioni:  Udo Enwereuzor, Cospe tel. 055-473556, www.cospe.org , cospe@cospe.it

 

I LUOGHI DELLA COOPERAZIONE: VIAGGIO COSPE IN BRASILE

Cospe organizza un viaggio in Brasile dal Minas Gerais al Ceará. Tra mare, musica e natura incontaminata, un percorso alternativo per conoscere i progetti di cooperazione. Il viaggio durerà 16 giorni e si svolgerà indicativamente fra il 30 giugno e il 15 luglio. Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro il 15 maggio. L’itinerario prevede la visita a numerosi progetti di cooperazione: Belo Horizonte, dove il progetto “Circo de tudo mundo” coinvolge 450 giovani che vivono in condizioni disagiate;  Salvador de Bahia, dove si trova il progetto "Catadores de Lixo", sul riciclaggio dei rifiuti; Casanova, Remanso, Sao Lourenço, località in cui il progetto "Cisterne" ha garantito l’accesso all’acqua potabile. Inoltre sono previsti incontri con le comunità locali, sindacati e il movimento Sem Terra, così da poter conoscere a fondo la realtà sociale estremamente viva del paese che ha ospitato il Forum Sociale di Porto Alegre. Non mancheranno occasioni di svago. A Salvador ci si immergerà nella realtà della città culla della straordinaria musica brasiliana e ci si potrà rilassare sulle sue spiagge. Nella regione interna, il "sertão", si scoprirà l’eccezionale natura con visite ai parchi nazionali. Prima del viaggio saranno tenuti incontri di preparazione per conoscere il mondo della cooperazione internazionale nonchè, nello specifico, la realtà brasiliana.

Il costo previsto per il viaggio è di 1900 euro, più un costo di soggiorno di 700 euro.

Per maggiori informazioni: Sandro Malavolti, Cospe tel. +39 055-473556 cospe@cospe-fi.it

______________________________________________ 

 

 

AGENDA APPUNTAMENTI:

 

Mercoledì 2 Maggio 2007 – ore 21,00

Firenze

Ospitale delle Rifiorenze, Piazza della Piattellina 1 (zona Piazza del Carmine)

“ACQUA: ORO BLU” – Conversazioni con ARPAT,  COSPE, Fondazione Culturale Responsabilità Etica, Water Right Foundation sul tema dell’acqua come risorsa limitata e diritto fondamentale della persona umana. Per il Cospe parlerà Eleonora Migno, responsabile in Italia per il Brasile.

Iniziativa presentata dall’”Angolo dell’Avventura e dei Grandi Viaggiatori” di Mondogiovani.

Per informazioni: www.firenzeospitale.it , www.angolodellavventura.com

 

4 Maggio – 1 Giugno 2007

Bologna

“COSE DI QUESTO MONDO” : Seconda Rassegna sull’impegno per i diritti umani e civili

Gli incontri, le mostre, le proiezioni e i seminari avranno luogo in diverse sedi nella città di Bologna. "Cose di questo mondo" è organizzata dal Quartiere Savena di Bologna e  dalle associazioni della Scuola di Pace. Il Cospe ha partecipato direttamente alla realizzazione del programma e sarà presente con numerosi interventi sul conflitto israelo-palestinese e la situazione socio-politica e dei diritti in Palestina. Vedi il programma su: www.cospe.org

 

Venerdì 4 maggio – ore10.00

Bologna

“COSE DI QUESTO MONDO” : Seconda Rassegna sull’impegno per i diritti umani e civili

Sala Polivalente Centro Civico Savena – Via Faenza, 4 (bus 27 B)

 

Inaugurazione di ”Un muro non basta… per nascondere un orizzonte alla sua terra”, mostra fotografica sul muro di separazione in  Palestina
A cura di VIS (Volontariato Internazionale per lo Sviluppo) e in collaborazione con COSPE, Amici dei Popoli”.
Sono presenti:

·         Matteo Festi, Incaricato per le politiche di pace, Provincia di Bologna

·         Virginia Gieri, Presidente del Quartiere Savena
·         Matteo Lepore, Vice Presidente del Quartiere Savena
·         Mirella Orlandi, Regione Emilia Romagna
·         Gianni Sofri, Presidente del Consiglio Comunale di Bologna
·         Gianni Toma, COSPE, responsabile della mostra

 

 

Domenica 6 Maggio 2007 – ore 11,00

Padova – Piazza Civitas

“SOLIDARIETA’ INTERNAZIONALE: LA SCELTA COOP PER LO SVILUPPO”

In occasione della manifestazione Civitas che si terrà a Padova il prossimo 6 maggio sarà consegnato il contributo che i soci di Coop Adriatica hanno donato ai progetti di solidarietà.

A favore del Cospe sono stati raccolti con i punti Coop circa 5000 euro.

Per informazioni: www.civitasonline.it

 

6-12 Maggio 2007

Pianoro – Pianoro Factory, Via dello Sport 2/3

“CHIACCHIERE AFRICANE”

Settimana di iniziative sull’Africa nata da un’idea di un gruppo di ragazzi di Pianoro che hanno partecipato a progetti di cooperazione nel continente africano e incentrata su temi

quali la lotta all’Aids, l’accesso all’acqua, i conflitti, il turismo responsabile.

La settimana è stata realizzata in collaborazione con il Cospe e con il contributo di Coop Adriatica.

Per il Cospe porteranno i loro contributi:

Martedì 8: Francesca Nicolai sul progetto contro l’AIDS in Swaziland

Giovedì 10: Lara Panzani sul Ghana

Venerdì 11: Johnatan Ferramola sul turismo responsabile

Per informazioni e per il programma: info@pianorofactory.com , www.pianorofactory.com

 

Sabato 12 Maggio 2007

Genova – Galleria Rebecca Container, Piazza Grillo Cattaneo 2r

ESPOSIZIONE DI CLAUDIA SCHMACK

Galleria espositiva sul tema dell’acqua con installazioni di Claudia Schmack. Durante l’iniziativa, organizzata dal Cospe e da Legambiente verranno distribuiti allo scopo di raccogliere fondi degli artistici sacchetti di acqua colorata e del materiale informativo sull’acqua.

Per informazioni: info@rebeccacontainer.com , www.rebeccacontainer.com

                         Cospe Genova tel. 010-2469570, www.cospe.org

 

 

Martedì 15 maggio ore 10.00

Bologna

“COSE DI QUESTO MONDO” : Seconda Rassegna sull’impegno per i diritti umani e civili

Biblioteca Ginzburg, via Genova n. 10 (Bus 27 B)

Israeliani e palestinesi: una relazione possibile

A cura di COSPE Presentazione del libro “La storia dell’altro

Proiezione cortometraggio “PoP il cammello”

con:

·         Massimo Tesei, Redazione di Una città

·         Gianni Toma, COSPE

 

 

Venerdì 18 Maggio 2007

Firenze – Stazione Leopolda

ESIBIZIONE MUSICALE PER IL PROGETTO “ROOTS AND ROUTES”

I ragazzi reduci dalle selezioni di “Roots and Routes”, il progetto di musica e arte visiva dedicato ai giovani di origine straniera, si esibiranno all’interno del festival Fabbrica Europa.

Per maggiori informazioni: www.rootsnroutes.org ; www.cospe.org

 

Venerdì 18 maggio 2007

Bologna

“COSE DI QUESTO MONDO” : Seconda Rassegna sull’impegno per i diritti umani e civili

Sala Polivalente Centro Civico Savena – Via Faenza, 4 (bus 27 B)

 
I lavoratori palestinesi con le spalle al muro
In collaborazione con COSPE

Proiezione shortfilm “The Mall” di Yonatan Ben Efrat

con:
·         Sergio Bassoli, coordinatore della piattaforma delle ONG italiane per la Palestina
·         Yonatan Ben Efrat, Video 48, css. pacifista  israeliana di videomaker

·         Fabio Laurenzi, COSPE

·         Ambrogio Manenti, responsabile OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) di Cisgiordania, striscia di Gaza e Gerusalemme

 

Coordina: Lucia Manassi, giornalista Città del Capo – Radio Metropolitana

 

 

18-20 Maggio 2007

Firenze – Fortezza da Basso

IL COSPE A  “TERRA FUTURA”

18 Maggio ore 15,00

Presentazione del libro sulle bio-differenze curato da Guido Turus e Andrea Altobrando, alla presenza dei curatori.

19 Maggio ore 17,00

Seminario “Le donne nel futuro dell’Africa: la sovranità alimentare, l’economia di vita, i diritti”

Per tutta la manifestazione verrà esposta nei locali della Fortezza da Basso la mostra fotografica “Sahel: uno sguardo lungo un giorno”.

 

24 Maggio 2007- ore 18,00

Firenze – Libreria Edison, Piazza della Repubblica

PRESENTAZIONE DEL NUOVO “COSPE NEWS”

 

 

25-26 Maggio 2007

Firenze – (Sede da stabilire)

ASSEMBLEA COSPE

 

____________________________________________

SEGNALAZIONI:

 

TAVARNUZZE: FESTA PER IL BURKINA FASO

Venerdì 27 aprile 2007 Circolo M.c.l. l’Incontro, Via XX Settembre Tavarnuzze (FI)

Alle ore 19,30 cena-buffet con prodotti biologici e del commercio equo e solidale, alle 21,00 Jam-Session di musica Jazz. La serata prevede alcune videoproiezioni sui progetti del Movimento Shalom in Burkina Faso e banchini con artigianato burkinabé.

Il ricavato della serata sarà devoluto al Movimento Shalom Onlus per la costruzione di un pozzo in Burkina Faso. Per info: Valentina 320 6727657

FIRENZE: PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO “SOCIAL WATCH 2006”

Giovedì 3 Maggio 2003, ore 17.30 – Palazzo Vecchio, Sala Incontri

Il rapporto annuale Social Watch – giunto ormai alla sua decima edizione -pubblica le analisi e le

proposte di esperti della società civile di oltre 60 paesi, sulle questioni cruciali legate allo sviluppo

sociale nel mondo.  Il rapporto 2006 verifica il grado di adempimento degli impegni assunti dai governi a livello internazionale per la lotta alla povertà e l’equità di genere e registra la necessità sempre più urgente di riformare l’attuale struttura finanziaria internazionale in modo da assicurare i mezzi finanziari necessari a soddisfare quegli impegni proponendo nuove prospettive e idee per un possibile piano di azione da adottare.

 

 

 

PADOVA: CIVITAS (4-6 Maggio 2007)

Salone della solidarietà e dell’economia sociale e civile, con seminari e workshop a cui parteciperanno quasi 600 organizzazioni, cooperative e fondazioni con la loro esperienza e i loro progetti. All’interno della manifestazione sarà consegnato il contributo che i soci Coop Adriatica hanno destinato a vari progetto di solidarietà.

Per informazioni: www.civitasonline.it

 

FIRENZE: “SEI GIORNI E QUARANT’ANNI”

10-12 Maggio 2007 – Palazzo Vecchio

Ciclo di incontri a cura del SeSaMO (Società di Studi sul Medio Oriente) sulla situazione mediorientale e le conseguenze profonde della Guerra dei Sei Giorni del 1967.

I luoghi del convegno: Palazzo Vecchio, piazza della Signoria, ingresso dal lato di via dei Gondi

Palagio dell’Arte della Lana, via dell’Arte della Lana 1 (fra via Calzaioli e via Calimala)

Contatti: sesamo@unict.it, atonini@unifi.it, www.sesamoitalia.it

 

FIRENZE: TERRA FUTURA

18 – 20 Maggio 2007 – Fortezza da Basso

Manifestazione internazionale a cui partecipano associazioni ed enti sociali ed economici impegnati nel tema della sostenibilità ambientale e dello sviluppo sostenibile. Il Cospe parteciperà all’evento con un suo stand, alcuni convegni e un evento musicale con i suoi volontari del Servizio Civile.

Per informazioni: www.terrafutura.it

 

PERUGIA: RASSEGNA DI DOCUMENTARI “ORSAMINORE”

Anche quest’anno, come già nelle ultime due edizioni, il Bianco FilmFestival di Perugia, concorso nazionale per il cinema indipendente sulla comunicazione sociale, ospiterà la sezione fuori concorso “Orsaminore”, dedicata ai documentari prodotti dalle Organizzazioni non Governative. Il Cospe rinnova la sua adesione a “Orsaminore” la cui ultima edizione si è tenuta fra il 24 e il 27 Maggio 2006.

Per informazioni: www.orsaminore.org/home.hml

 

SCUOLA COSPE

Continuano i corsi delle Scuola permanente di Cooperazione Internazionale allo Sviluppo COSPE. Durante il mese di maggio sono previsti i corsi “Direzione di una Organizzazione Non-Profit – per quadri e dirigenti” (13 aprile-9 giugno 2007) e “Sostenibilità Ambientale dello Sviluppo” (4 e 5 maggio 2007) e il corso di approfondimento “Gestione dei Conflitti fra e nelle Organizzazioni ” (18 e 19 maggio 2007). 

Per informazioni e iscrizioni: Cospe + 39  055.473556; formazione@cospe-fi.it

 _____________________________________________ 

Cospe

Via Slataper 10 – 50134 Firenze

Tel 055 473556 Fax 055 472806

cospe@cospe.it www.cospe.org

 

 

Voci dal silenzio

http://www.comune.fe.it/vocidalsilenzio

e-mail:  vocidalsilenzio@libero.it

 

 

 

Sull’ultimo aggiornamento di "Voci dal silenzio" :

 

6° Convegno Nazionale

"Culture e letteratura della migrazione"

"Confini: luoghi, storie, culture di frontiera"

 

Ferrara 4 – 5 maggio 2007

 

 

TondiOrizzonti

VIAGGIO NELLA LETTERATURA DELLA MIGRAZIONE

Quattro incontri con scrittori in lingua italiana che vengono da lontano

Ferrara, febbraio – maggio 2007 

24 febbraio ALBERTO MASALA – 24 marzo TAHAR LAMRI – 28 aprile MUIN MASRI – 19 maggio UBAX CRISTINA ALI FARAH

http://www.comune.fe.it/vocidalsilenzio/tondiorizzonti.htm 

tel: 3356542434

e-mail: vocidalsilenzio@libero.it

 

 

Novità editoriali e schede bibliografiche:  

v      Leo Zanier, Bozidar Stanisic, Angelo Floramo, Manuela Bisconcin, Alessandra Kersevan,Mauro Daltin, Melita Richter, Intersezioni babeliche. Lingue dominanti e lingue dominate nella letteratura del ‘900

 v   Adriana Lorenzi (a cura di) Amo i ricordi. Laboratorio di scrittura per immigrate e non

v Ingrid Stratti e Lorenzo Dugulin (a cura di) Cuori migranti

 

 Culture della migrazione:v  ARRIVANO DAL MARE – XXXII festival internazionale dei burattini e delle figure -Cervia 1-6 maggio 2007 
 
v Recensione di Yasmine Roberta Catalano al romanzo di Christiana de Caldas Brito 500 temporali
 
Eventi e segnalazioni:
v   Ferrara: 4 al 6 maggio: Convegno "L’editoria di qualità in Italia.  Il ruolo delle piccole e medie case editrici"
v  Salone del libro di Torino, sabato 12 maggio: "La vita oltre il muro. (De)scrivere la Palestina” – promossa da Michele Di Salvo editore e Traccediverse edizioni.
v  Salone del libro di Torino, domenica 13 maggio ore 18:La casa editrice Mangrovie promuove la alla tavola rotonda sulla letteratura della migrazione dal titolo “Figli di una nuova lingua madre, l’esperienza di scrivere la migrazione”- con Milton Fernàndez,Karim Metref,Jose Arturo Salinas Alva, Mohammed Lamsuni
v E’ on.line il n. 27 di Sagarana
v Torino, 14 maggio 2007, ore16 – Premiazione 2° Concorso letterario nazionnale "Lingua madre". Si è aggiudicato il primo posto Rosana Crispim da Costa con il racconto "La favola della pazienza"
v Concorso di poesie migranti promosso dal giornale DI TUTTI I COLORI: scadenza 28 luglio 2007 
v Il Laboratorio interculturale di narrazione teatrale presenta "Se una sera di primavera due narratori" Scritto, diretto ed interpretato da Alessandro Ghebreigziabiher – 28 Aprile 2007, ore 21.00, Roma, Casa Libre, Via dei Sabelli, 9. Lo spettacolo accompagna l’uscita del libro a cura di Ingrid Stratti e Lorenzo Dugulin, Cuori migranti (Trieste, 2007). 
v Nasce "Il Tamburo", primo mensile gratuito sull’immigrazione e l’intercultura a Bologna
v Fondazione Ethnoland promuove "Scritture in cammino. La voce visibile dei nuovi cittadini" – Milano, 3-4 maggio 2007, Palazzo dell’arte, V.Alemagna
Presentazione convegno 

http://www.comune.fe.it/vocidalsilenzio/presentazione2007.htm    
 
 
Ospiti

 
Presidio del Libro di Ferrara – Biblioteca Comunale Bassani, U. O.
Manifestazioni Culturali del Comune di Ferrara – ,Café de la Paix- CIES Ferrara-Vocidalsilenzio
 
 
Comunicato stampa

http://www.comune.fe.it/vocidalsilenzio/comstampa2007.htm

      

Programma

informazioni e programma completo: 

 

 Caravan to Baghdad

Scheda presentazione

 

 

“Caravan to Baghdad”

è la raccolta completa delle lettere scritte da Baghdad nel 2004 da Karim Metref, un operatore umanitario, a Baghdad per aprire un centro educativo per bambini di strada. Il testo è accompagnato dalle foto di Bruno Neri.

È un insieme di racconti, annotazioni, traduzioni di articoli ritagliati nella stampa locale, pensieri, interviste e ritratti di personaggi vari incontrati durante questi 6 mesi di lavoro.

 

La presentazione del libro può essere accompagnata dalla proiezione del film “…E il Tigri placido scorre…” e/o dalla mostra fotografica “Baghdad e la sua gente”.

 

CARAVAN TO BAGHDAD – diario di un operatore umanitario nella Baghdad occupata-  Karim Metref, Ed. Traccediverse, Napoli, 2007, PP. 192, Euro. 15.

 

“…E IL TIGRI PLACIDO SCORRE… Istantanee dalla Baghdad occupata” di Michelangelo Severgnini e Karim METREF: (documentario dvd-70’)

 

 BAGHDAD E LA SUA GENTE” mostra fotografica di  Bruno Neri e Pietro Gigli.  34 pannelli.  Formato cm. 40/30 con appendino.                

 

 

Ne hanno detto:

 

Attraverso queste immagini – foto o racconti – si scopre una realtà sconosciuta che si insinua dentro l’intimità della gente, non rivelata dai grandi media, ma molto più utile per capire la situazione in Iraq, il conflitto, le responsabilità di chi ha sostenuto la guerra e l’occupazione.

Questo libro dunque va oltre la testimonianza, solleva interrogativi, sollecita una presa di coscienza. Di fronte alla devastante povertà, al fenomeno in aumento dei bambini di strada. Quello che ci viene presentato è un popolo, quello iracheno, che ha perso lavoro e ricchezza, ma non dignità e orgoglio.

Giuliana Sgrena

 

Mi chiedo se potrò ritornarci un giorno. La situazione era molto peggiorata rispetto ai primi mesi della mia presenza lì. Oso sperare che possa migliorare, ma non mi illudo troppo. Dal mio arrivo ad oggi è stato uno scivolamento continuo verso il peggio. Oggi la violenza si è moltiplicata in modo esponenziale. E niente lascia sperare in una schiarita”. Si conclude così, nel luglio 2004,  il diario di Karim. Purtroppo a due anni e mezzo di distanza questa previsione si è avverata e la vita della popolazione dell’Iraq, di Baghdad non è altro che un’atroce conseguenza del seme avvelenato della guerra preventiva. Baghdad continua a vivere quello che è stato descritto in questo diario (…)

Dalla Prefazione di Adel Jabbar

 

 

 

 

L’autore:

Karim Metref, nato in Algeria) nel 1967, insegnante e educatore. Inviato in missione a Baghdad per aprire un centro educativo per bambini di strada con Terre Des Hommes-Italia, ha mandato un diario, indirizzato a centinaia di indirizzi mail e ripreso da vari siti e riviste.

 

Altre produzioni dell’autore:

2005,  Baghdad e la sua gente” con foto di B. Neri e P. Gigli (ed. Terre Des Hommes Italia ) ;

2005,  “…E IL TIGRI PLACIDO SCORRE… Istantanee dalla Baghdad occupata” documentario video (dvd) di 70’ di Karim Metref e Michelangelo Severgnini (ed. Metissart – Terre Des Hommes Italia –).

2004  Quando la testa ritrova il corpo”, manuale di giochi educativi per le scuole dell’infanzia, con Sigrid Loos, (Ega- Torino,)

2002, Il ritorno degli Aarch – I villaggi della Cabila scuotono l’Algeria. Documentario video (VHS) di 60’ di Karim Metref e Michelangelo Severgnini. (Ed. Metissart. – distribuzione settimanale Carta) disponibile in visione su internet:http://www.carta.org/rivista/video/index.htm#Aarch

 

In uscita prossimamente:

Tagliato per l’esilio, racconti brevi. Michele di Salvo Editore.

 

  

 

 

 

 

DONNE IN VIAGGIO – incontri a Piacenza

Il Comune di Piacenza, l’Associazione Sentieri nel mondo e il Centro per le Famiglie organizzano:

DONNE IN VIAGGIO
Le Radici e l’Orizzonte
———————–
"…durante tutto il viaggio la nostalgia non si è separata da me e del viaggio non mi resta nulla se non quella nostalgia…" ( Nazim Hikmet )

Calendario degli incontri:

– 28 Aprile 2007, ore 16.30
"Donne in viaggio: dal sogno alla realtà
(Sala Consiglio Circoscrizione 4, Galleria del sole 40)
Video – intervista e tavola rotonda sui vissuti e i passaggi che ogni emigrazione porta con sè

– 4 Maggio 2007, ore 21.00
"Donne illustri dall’Albania"
(Centro Culturale "La Casa senza confini", via Bolzoni 14)
Testimonianze e storie di ieri e di oggi a cura del Gruppo donne Area Balcani

– 11 Maggio 2007, ore 21.00
"Il matrimonio nell’area del Maghreb: tradizioni e segreti di bellezza"
(Centro Culturale "La Casa senza confini", via Bolzoni 14)
Racconto-esperienza dei rituali di preparazione degli sposi e della cerimonia nuziale
A cura del Gruppo donne Area Maghreb

– 19 Maggio 2007, ore 16.30
"Donne in festa!!"
(Giardini del Sole – Circoscrizione 4)
Sfilata di costumi tradizionali e assaggi dal mondo
—————————————————

per info:
tel 338/7461519
tel 328/0635660

BANDO  DI  CONCORSO – VI  EDIZIONE  2007

 Premio Letterario Internazionale Arché “Anguillara Sabazia Città d’Arte

 

*  SCADENZA  31  Maggio  2007  *

 

Il Premio ha ricevuto nelle precedenti edizioni:

L’adesione del Presidente della Repubblica e del Presidente del Senato, il Patrocinio dei Ministeri dei Beni Culturali e Affari Esteri, dell’UNESCO, del Parlamento Europeo (ufficio per l’Italia) e della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, il Patronato della Regione Lazio e Lombardia, il Patrocinio della Presidenza della Provincia di Roma e degli Assessorati alla Cultura e al Turismo, della Presidenza Commissione Cultura del Senato, della Presidenza della Commissione Cultura della Regione Lazio, dell’Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa, dell’Adnkronos Cultura.

Il Concorso è aperto alla partecipazione di autori Italiani e Stranieri e si articola in 5 Sezioni:

 

A – SEZIONE POESIA EDITA

Opera edita in volume dopo il Gennaio 2005. I concorrenti devono inviare tre copie del volume compilando la scheda di partecipazione. * (vedi nota)

B – SEZIONE POESIA ITALIANA 

Possono partecipare autori italiani e stranieri. Si partecipa con una poesia in lingua italiana, a tema libero della lunghezza massima di 30 versi o righe (sono ammesse, invece di un’unica poesia, due poesie, purché la lunghezza complessiva non superi le 30 righe). I testi possono essere editi o inediti. I concorrenti devono inviare tre copie di cui due anonime e la terza con le proprie generalità con la dichiarazione che l’opera è frutto della propria fantasia creativa, la propria firma e una breve sintesi dell’attività poetica, compilando la scheda di partecipazione.

C SEZIONE NARRATIVA INEDITA

Si partecipa con un breve racconto o favola che non superi le 10 cartelle (per cartella s’intendono 30 righe, carattere Times New Roman, corpo 12). Il racconto si dovrà ambientare o rappresentare tra le rive di un lago reale o immaginario. I concorrenti devono inviare tre copie del dattiloscritto e copia su floppy disk in Word con le proprie generalità, la dichiarazione che l’opera è frutto della propria fantasia creativa e una breve sintesi dell’attività letteraria, compilando la scheda di partecipazione.  

D – SEZIONE NARRATIVA EDITA

Opera edita in volume dopo il Gennaio 2005. Si partecipa con un romanzo. I concorrenti devono inviare tre copie del volume compilando la scheda di partecipazione. * (vedi nota)  

E – SEZIONE SAGGISTICA EDITA

Opera edita in volume dopo il Gennaio 2005. Si partecipa con un saggio letterario, storico o artistico. I concorrenti devono inviare tre copie del volume compilando la scheda di partecipazione. * (vedi nota)

 

* Nota (Una selezione degli autori giudicati finalisti dovranno, in breve tempo, produrre alla giuria altri 4 Volumi)

 

 

 

 

 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Per le Sezioni B e C la quota è di: € 20,00. Si può partecipare con più quote per la stessa sezione ed è ammessa la partecipazione a più sezioni versando il contributo previsto.

Per le Sezioni A, D, E, la partecipazione è gratuita.

PAGAMENTO QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Il contributo di adesione si dovrà versare sul Conto Corrente Postale N° 82415035 intestato a: Associazione Culturale Arché, via del Trivio, 9 – 00061 – Anguillara Sabazia (Roma). Per i versamenti dall’estero sono accettati solo pagamenti contanti in Euro. E’ importante indicare nella causale del versamento: Premio Letterario Internazionale Arché “Anguillara Sabazia Città d’Arte”.

 

SPEDIZIONI 

Spedire le opere concorrenti a tutte le Sezioni entro il 31 maggio 2007 a: “Associazione Culturale Archè” – Premio Letterario Internazionale Arché “Anguillara Sabazia Città d’Arte”- Via Giuseppe Mazzini, 6/L – 00061- Anguillara Sabazia – Roma. Allegando copia del bollettino di pagamento e scheda di partecipazione.

(Per eventuali ritardi farà fede il timbro postale)

 
PREMI SEZIONE A – POESIA EDITA

Al 1° classificato: Anguillarino d’oro con Diploma d’Onore

Per gli autori finalisti: Anguillarino d’argento con Diploma d’Onore

 

PREMI SEZIONE B – POESIA ITALIANA

Al 1° classificato: Anguillarino d’oro con Diploma d’Onore; Premio in denaro di        € 500,00;

Al 2° classificato: Anguillarino d’argento con Diploma d’Onore; Premio in denaro di     € 300,00

Al 3° classificato: Anguillarino di bronzo con Diploma d’Onore; Premio in denaro di     € 200,00

Dal 4° al 10° classificato: Diploma d’Onore con Anguillarino di bronzo

 
PREMI SEZIONE C – NARRATIVA INEDITA
Il racconto dei primi 10 classificati verrà pubblicato in volume edito di cui 10 copie gratuite per ciascuno dei  vincitori; Diploma d’Onore con Anguillarino di bronzo
 
PREMI SEZIONE D – NARRATIVA EDITA

Al 1° classificato: Anguillarino d’oro con Diploma d’Onore

Per gli autori finalisti: Anguillarino d’argento con Diploma d’Onore

 
PREMI SEZIONE E – SAGGISTICA EDITA

Al 1° classificato: Anguillarino d’oro con Diploma d’Onore

Per gli autori finalisti: Anguillarino d’argento con Diploma d’Onore

 

PREMI SPECIALI

Nell’ambito della Cerimonia di Premiazione è prevista la consegna di numerosi altri riconoscimenti e targhe. Il Premio Selezione assegnato per tutte le sezioni in concorso, segno tangibile della validità e dello spessore letterario degli autori che per i loro testi e il loro valore creativo abbiano conseguito un chiaro merito rientrando nella rosa dei possibili Finalisti; il Premio alla Carriera Letteraria istituito in segno di riconoscimento a persone, organismi o associazioni che si sono distinte per il loro esemplare impegno nel mondo della cultura. Tutti gli Autori e i Poeti partecipanti la cerimonia di Premiazione potranno ricevere il Diploma di Partecipazione con medaglia, inviati via posta, previa domanda scritta lasciata alla segreteria il giorno della premiazione.

 

ANTOLOGIA – E’ prevista la pubblicazione edita dell’Antologica del Premio, nella quale verranno inseriti gli autori e i poeti con i volumi o le poesie giudicate Meritevoli dalla Giuria Tecnica del Premio, i quali riceveranno comunicazione del loro inserimento. 

 
GIURIA – L’operato e il giudizio della Giuria è assolutamente insindacabile e inappellabile. La Commissione Giudicatrice è composta da critici ed esponenti del mondo della cultura che verranno resi noti in occasione della Cerimonia di Premiazione.

 

PREMIAZIONE – La Cerimonia avrà luogo in Settembre presso il Museo Storico dell’Aeronautica Militare – Aeroporto di Vigna di Valle (Bracciano e Anguillara Sabazia) alla presenza del Comitato d’Onore e di alte personalità del mondo della Cultura, della Politica e Amministrative. Tutti i Partecipanti sono fin d’ora invitati.

 

DIRITTI D’AUTORE – Gli autori per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono all’Associazione Archè e alla casa editrice incaricata della stampa, il diritto di pubblicare le opere partecipanti su eventuale Antologia del Premio o nei siti Internet www.club.it e www.clubarche.it, senza aver nulla a pretendere come diritti d’autore. I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli autori. Le Poesie i Racconti e i Volumi dei partecipanti al Premio non saranno restituiti e la partecipazione al concorso implica l’accettazione di tutte le clausole del presente regolamento e la tacita autorizzazione della divulgazione del proprio nominativo e del Premio conseguito su quotidiani, riviste culturali e siti web.

 

RISULTATI – I vincitori delle varie sezioni del Concorso saranno resi noti solamente nel corso della Cerimonia di Premiazione. Gli autori Finalisti e gli insigniti del Premio Selezione saranno avvisati con lettera o telefonicamente. I risultati verranno anche pubblicati sul sito web: www.clubarche.it e www.club.it

 

“Tutti i Premiati hanno l’obbligo di presenziare la Cerimonia di premiazione, in caso d’impossibilità motivata potranno ricevere i premi previa loro ulteriore richiesta e spese di spedizione. I concorrenti che non si saranno attenuti al presente regolamento saranno esclusi dal concorso. I premi in denaro dovranno essere ritirati personalmente dagli autori pena il decadimento del premio stesso. I Partecipanti assumono la responsabilità dell’originalità delle opere inviate e del loro contenuto”

 

PER INFORMAZIONI: Segreteria Premio Tel. 06.99909378 o consultare il sito www.clubarche.it – e-mail: associazionearche@yahoo.it                       

 

INFORMATIVA – Ai sensi della Legge 675/1996 e successive integrazioni del D. Lgs. 196/2003. Il trattamento dei dati, di cui garantiamo la massima riservatezza, è effettuato esclusivamente ai fini inerenti il concorso cui si partecipa e l’Associazione Culturale Archè. I dati dei partecipanti non verranno comunicati o diffusi a terzi a qualsiasi titolo e potranno richiederne gratuitamente la cancellazione o la modifica scrivendo a "Responsabile Dati dell’ “Associazione Archè” – Via del Trivio, 9 – 00061 Anguillara Sabazia (Roma).