PREMI LETTERARI

 
Premio Nazionale Poesie dal mondo
info:
concorsi@edizionisimple.it
Premio Ernest Hemingway Lignano Sabbiadoro 2007 info: biblio@lignano.org
52° Premio Letterario Ceppo Pistoia info: info@accademiadelceppo.it
III edizione del "Premio Internazionale Mario Luzi" info: www.marioluzi.it
 
Annunci

This Week’s Meetups

Friday, November 30, 2007

8:30 PM

Beppe Grillo: "GRUPPO ARTE E CULTURA"

Saturday, December 01, 2007

3:00 PM

Beppe Grillo: manifestazione a campi contro inceneritore

Beppe Grillo: Gli amici di Beppe Grillo di Lugo Decemb…

5:00 PM

Beppe Grillo: VOLANTINAGGIO

Sunday, December 02, 2007

3:00 PM

Beppe Grillo: libera l’informazione: l’incontro

Beppe Grillo: Libera l’informazione

Monday, December 03, 2007

6:00 PM

Beppe Grillo: Riunione gruppo di lavoro WI-MAX

Tuesday, December 04, 2007

9:00 PM

Beppe Grillo: Riunione Mensile MeetUp Pistoia

Beppe Grillo: Amici di Beppe Grillo di Lucca December …

Wednesday, December 05, 2007

9:00 PM

Beppe Grillo: Incontro mensile dal vivo

Beppe Grillo: Riunione Civis

Thursday, December 06, 2007

3:30 PM

Beppe Grillo: Operazione Fiato sul Collo Prato

8:30 PM

Beppe Grillo: Nuovo incontro dei grilli incazzati

9:00 PM

Beppe Grillo: LISTA CIVICA FIORENTINA: si gettano le basi!

 

COSPE FLASH N.12/07

DAI PROGETTI:

COSPE A PORTE APERTE  2007
Durante tutto il mese di dicembre si rinnova la tradizionale iniziativa “Cospe a porte aperte”con una grande novità: accanto al consueto “mercatino” che sarà allestito presso la nostra sede di Firenze ( nei giorni 19-22 dicembre dalle 16 alle 20) quest’anno Cospe esce e si apre alla città organizzando stand in diversi luoghi durante appuntamenti classici del periodo natalizio (mercati, concerti, fierucole, ecc.). Sia venendo in sede che incontrandoci durante questi appuntamenti (v. elenco nella sezione eventi della newsletter) sarà possibile acquistare o ordinare ceste natalizie personalizzate e che vadano incontro ai gusti e alle esigenze economiche più diverse. In particolare quest’anno Cospe propone ceste con libri e pubblicazioni Cospe  ma non solo-  “a tema”, abbinate al vino proveniente dall’isola di Fogo (Capoverde). “Cospe a porte aperte”, come sempre, è anche l’occasione per conoscere le attività della ong, per consultare materiale di presentazione, didattico e illustrativo dei progetti in Italia e all’estero oltre che per gustare insieme aperitivi e buffet equo e solidali.
Per informazioni:Cospe tel. 055-473556,
http://www.cospe.org

RISULTATI IN PREFERENZE DEL 5XMILLE COSPE 2007
L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato i risultati delle preferenze del 5 per mille dell’Irpef, la percentuale delle imposte da destinare alle associazioni di volontariato, alla ricerca scientifica e a quella sanitaria. Il Cospe ha ottenuto 529 preferenze. Ringraziamo ancora una volta tutti coloro che ci hanno dato la loro preferenza e annunciamo fin da ora che, appena saranno pronti anche i risultati della ripartizione dei fondi del 5 per mille, ne daremo notizia sul nostro sito.
Per informazioni: Cospe tel. 055-473556,
http://www.cospe.orgMANIFESTAZIONE E MORATORIA CONTRO LA PRIVATIZZAZIONE DELL’ACQUA
Cospe aderisce alla manifestazione del 1° Dicembre a Roma “Ripubblicizzare l’acqua, Difendere i beni comuni” in favore della moratoria contro le privatizzazioni delle risorse idriche. La moratoria su tutti gli affidamenti nuovi e in corso ad SpA di qualunque tipo è stata approvata nella seduta del 30/11 dal Senato e dunque definitivamente convertita in legge. Questo è un primo importante risultato della campagna e della mobilitazione permanente che il Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua ha portato avanti.  In occasione della manifestazione di Sabato 1° Dicembre pubblichiamo il testo della moratoria che riportiamo qui di seguito:

Articolo 26-ter.(Disposizioni in materia di servizi idrici).
1. Al fine di assicurare la razionalizzazione e la solidarietà nell’uso delle acque, fino all’emanazione delle disposizioni adottate in attuazione della legge 15 dicembre 2004, n. 308, integrative e correttive del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, contenenti la revisione della disciplina della gestione delle risorse idriche e dei servizi idrici integrati, e comunque entro e non oltre dodici mesi dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, non possono essere disposti nuovi affidamenti ai sensi dell’articolo 150 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.
2. Nell’ambito delle procedure di affidamento di cui al comma 1 sono ricomprese anche le procedure in corso alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, fatte salve le concessioni già affidate.
3. Entro tre mesi dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, il Presidente del Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare e del ministro per gli affari regionali e le autonomie locali, trasmette alle Camere una relazione sullo stato delle gestioni esistenti circa il rispetto dei parametri di salvaguardia del patrimonio idrico e in particolare riguardo all’effettiva garanzia di controllo pubblico sulla misura delle tariffe, alla conservazione dell’equilibrio biologico, alla politica del risparmio idrico e dell’eliminazione delle dispersioni, alla priorità nel rinnovo delle risorse idriche e per il consumo umano.

CONVEGNO SUL PROGETTO “DIVERSITY MANAGEMENT”
Mercoledì 5 Dicembre avrà luogo a Bologna il convegno di presentazione dei risultati del progetto di ricerca “Diversity Management: un’opportunità per l’impresa”, realizzato da Impronta Etica, Progetto Donna e Cospe e finanziato dalla Regione Emilia-Romagna al fine di promuovere la cultura delle pari opportunità nei contesti sociali ed economici della Regione Emilia-Romagna. Il progetto ha prodotto un pacchetto di strumenti volti ad agevolare l’adozione di un approccio alla “gestione delle diversità” all’interno delle imprese, composto da: un documento conoscitivo sulle normative, interventi ed iniziative sul tema della lotta alle discriminazioni sul luogo di lavoro e sulle nuove normative in merito ad ambiti specifici (ad esempio congedi parentali, tutela della maternità, ecc. che tendono a conciliare i tempi lavorativi e professionali dei lavoratori);  un vademecum per la gestione della diversità, realizzato in modo da adattarsi a qualsiasi impresa di grandi e piccole dimensioni e appartenente a qualsiasi settore, ma con approfondimenti specifici rivolti alle imprese dei settori dell’agroalimentare e dell’edilizia. A tutti i partecipanti sarà distribuito il documento : “Un’impresa, mille volti  Vademecum per gestire la diversità e promuovere le pari opportunità in azienda.
Per informazioni:  Marina Pirazzi, Cospe Bologna tel. 051-546600,
http://www.cospe.orgCOMUNICATO OSSERVATORIO ITALIANO SULL’AZIONE GLOBALE CONTRO L’AIDS
In occasione della Giornata Mondiale contro l’AIDS (1° Dicembre 2007), l’Osservatorio Italiano sull’Azione Globale contro l’Aids ha emesso un comunicato dal titolo “Con i numeri non si scherza! Dati, maneggiare con cura. Rilanciare la lotta all’Aids”. Il comunicato commenta l’ultima stima dei malati di Aids nel mondo, la cui riduzione (da 40 a 33 milioni di persone) è dovuta sia all’azione dei soggetti impegnati sul campo nel contrasto alla pandemia, sia a sistemi di rilevazione statistica più accurati che hanno aiutato a fornire cifre più precise. Nonostante, la soddisfazione per l’evidente miglioramento della situazione, l’Osservatorio invita i governi, le organizzazioni internazionali e le ong a non abbassare la guardia: sono ancora decine di milioni i malati di Aids al mondo, concentrati per più dei due terzi (68%) nell’Africa Sub-Sahariana, che vanta anche il primato delle morti (76%). Per garantire, come promesso in questi anni, l’accesso universale alle cure entro il 2010 le risorse per la lotta all’Aids dovranno essere incrementate significativamente, specialmente nei paesi africani. L’Osservatorio è una rete di 23 Ong impegnate sul campo della lotta alla pandemia dell’Aids e in generale nella lotta alla povertà: Giorgio Menchini (Responsabile dell’Area Africa Cospe) è attualmente il suo coordinatore.
Per informazioni: Giorgio Menchini, Cospe tel. 055-473556,
http://www.cospe.org

PROGETTO DI FORMAZIONE “INTEGRA”
L’Agenzia Formativa Sestoidee e Cospe promuovono, in collaborazione con l’Unione Europea, il Ministero del Lavoro e la Regione Toscana, il Progetto “Integra”, un corso di formazione destinato a creare una figura professionale di tecnico qualificato per la programmazione ed organizzazione di interventi/servizi socio-educativi. Questa figura, lavorando soprattutto con associazioni del terzo settore, Quartieri, centri sociali e Centri Giovani avrà il compito di leggere i bisogni di tutte la categorie di cittadini promuovendo interventi mirati a favore dei giovani, dell’integrazione e del superamento di pregiudizi e differenze. Il corso, che prevede alla sua conclusione il rilascio di un attestato professionale, ha una durata di 600 ore (380 di lezione e 220 di stage), da Dicembre 2007 a Giugno 2008. Per iscriversi al corso è necessaria la compilazione di un apposito modulo (ritirabile presso il Comune di Sesto Fiorentino o presso i Centri per l’Impiego) cui seguiranno un test scritto attitudinale e un colloquio motivazionale. In sede di selezione di riservare parte dei 12 posti disponibili ad almeno 6 donne (il 50 %) e ad almeno 3 immigrati (il 25%).
Per informazioni: Cospe tel. 055-473556,
http://www.cospe.org http://www.sestoidee.it

TOSHIBA SOSTIENE “MOTO FOR PEACE”
L’azienda di prodotti tecnologici Toshiba sarà fra i sostenitori di “Moto for Peace”, l’associazione sportiva costituita dalla Polizia di Stato Italiana che si prefigge, organizzando spedizioni motociclistiche, di contribuire alla pace e alla reciproca conoscenza fra diverse culture. La prossima spedizione, a sostegno del progetto Cospe “Mettiamo in moto la solidarietà” a favore dei bambini e adolescenti di Quito in Ecuador, attraverserà la celebre “Carretera Panamericana” che si snoda dal Venezuela fino alla Patagonia. In particolare, Toshiba sostiene all’interno di Moto for Peace l’iniziativa del Cospe “Un notebook per l’America Latina”, che prevede una raccolta fondi per acquistare notebooks da consegnare alle associazioni che operano sul territorio sudamericano.
Per informazioni: 
www.motoforpeace.it , http://www.cospe.org

DELEGAZIONE DAL SENEGAL E DALL’ECUADOR PER LA CONFERENZA SULL’ACQUA
In occasione della conferenza del 6 Dicembre su “Diritto all’Acqua contro la Povertà” (Palazzo Vecchio, Firenze) promossa da Regione Toscana, Comune di Firenze e Water Right Foundation, avremo come ospiti due collaboratrici ai progetti del Cospe in Senegal ed Ecuador:  Awa Diallo, Presidente di ASPRODEB (“Association Senegalaise pour la Promotion du Developpement à la Base”) e Ines Chapig, Presidente del Sistema di Irrigazione di Licto (Ecuador). Le due ospiti resteranno in Italia dal 5 all’8 Dicembre, partecipando ad altri incontri e iniziative.
Per informazioni:
http://www.cospe.org

APPROVATO ALL’UNANIMITA’  DAL CONSIGLIO DEL COMUNE DI BOLOGNA L’ORDINE DEL GIORNO SU "DIRITTO ALL’ACQUA IN QUANTO BENE PUBBLICO"
Presentato dal consigliere Paolo Natali nel corso della seduta della commissione territorio ambiente e infrastrutture lo scorso 29 ottobre 2007 in seguito “ai contenuti  e alle risultanze” del Convegno internazionale "Saperi tradizionali e gestione sociale dell’acqua nei Sud del mondo", svoltosi nei giorni scorsi nella nostra città”; come si legge nel testo nell’ordine del giorno. che prosegue:  “ritenuto che l’acqua, simbolo e fonte di vita, bene indispensabile ad ogni essere vivente, è sempre più carente e di scarsa qualità; Atteso che oltre ai necessari interventi di carattere tecnico, normativo e finanziario appare sempre più necessario promuovere una nuova civiltà dell’acqua, intesa come quell’insieme di conoscenze e di comportamenti che non solo approfondiscano ed allarghino la coscienza critica degli sprechi e degli abusi dell’acqua in quanto risorsa, ma contribuiscano ad affermare un nuovo sistema di riferimenti etici e culturali necessari a un uso e a un governo lungimirante delle acque; Il consiglio comunale di Bologna si impegna affinchè ogni anno, in corrispondenza della Giornata mondiale dell’Acqua del 22 marzo, si svolgano iniziative di promozione e di verifica in materia di politiche locali per la gestione e l’uso della risorsa idrica nel nostro territorio;  Auspica che nello Statuto del Comune trovi spazio un esplicito riconoscimento del diritto all’acqua potabile in quanto bene pubblico ad accesso universale. Si tratta di un grande risultato della campagna promossa anche da Cospe, un primo tangibile segno della  forza  e della pressione che può esercitare un movimento.
Per informazioni: Cospe Bologna, Gabriella Oliani, tel 051 546600
e

____________________________________________________________________________

 
AGENDA APPUNTAMENTI:

Sabato 1 Dicembre
Giornata mondiale contro l’Aids
Per l’occasione l’Osservatorio Italiano sull’Azione Globale contro l’Aids ha emesso un comunicato per commentare gli ultimi rilevamenti sui risultati dell’impegno contro la pandemia.
Per informazioni:
http://www.worldaidsday.org

Sabato 1 Dicembre
Roma
Piazza della Repubblica  ore 14,30
“Ripubblicizzare l’acqua, Difendere i beni comuni”
Manifestazione nazionale del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua.
Per informazioni:
http://www.acquabenecomune.org , http://www.cospe.org

Mercoledì 5 Dicembre
Bologna
Regione Emilia-Romagna, Sala 5 (Viale Silvani 6)    Ore 9,30-13,00
“Un’impresa, mille volti: Come e perchè gestire la diversità in azienda”
Il convegno sarà l’occasione per presentare i risultati del progetto di ricerca “Diversity Management: un’opportunità per l’impresa”, realizzato da Impronta Etica, Progetto Donna e Cospe e finanziato dalla Regione Emilia-Romagna al fine di promuovere la cultura delle pari opportunità nei contesti sociali ed economici della Regione Emilia-Romagna.
Per informazioni:  Marina Pirazzi, Cospe Bologna tel. 051-546600,
http://www.cospe.org

Campagna “Granai del niger” e Natura Sì
Genova
30 Novembre -8 – 14 –  22 Dicembre – ore 10-13 e 16-19
Negozio di Via Barabino 90/r
1° , 7, 15 e 21 Dicembre
Negozio di Corso Europa 315 ore 10-13 e 16-19
Il Cospe Genova sarà presente con un proprio stand informativo davanti ai negozi di “Natura Sì” allo scopo di rilanciare la “Campagna Granai”. Oltre al materiale istituzionale Cospe, è stato realizzato anche un opuscolo informativo specifico sulla campagna. Per informazioni: Cospe Genova tel. 010-2469570, cospege@libero.it , http://www.cospe.orgGiovedì 6 Dicembre
Firenze
Salone de’ Dugento (Palazzo Vecchio)  ore 9,30
“Diritto all’acqua contro la povertà”
Convegno organizzato dal Comune di Firenze e dalla Regione Toscana a cui parteciperanno Edi Bruni (Cospe), Ines Chapig (Sistema Irrigazione Licto, Ecuador) e Awa Diallo (Asprodeb, associazione senegalese per l’economia dal basso).
Per informazioni:
http://www.comune.firenze.it , http://www.regione.toscana.it , http://www.unifi.it

Sabato 8 Dicembre
Gallicano (Lucca) ore 20.30
28° Fiaccolata Valle del Serchio
All’interno delle iniziative legate a questa manifestazione storica e dedicata alla pace sarà promossa la campagna Cospe “I granai del Niger”. Per i programma completo v. sito del comune di Gallicano: www.comune.gallicano.lu.it
Per informazioni: Ufficio Cultura Comune di Gallicano –  giulio@comune.gallicano.lu.it

Mercoledì 12 Dicembre
Firenze  Sede del Consiglio Regionale
Sala Affreschi, Palazzo Panciatichi   Via Cavour, 4  ore 9,30-13,30
Presentazione del Bilancio Sociale 2006 Cospe

Venerdì 14 Dicembre
Firenze, Largo Annigoni  ore 10-20
Tendone di Natale
Stand Cospe nell’ambito dell’iniziativa organizzata dalla bottega equa e solidale “Villaggio dei popoli”.

Domenica 16 Dicembre
Scandicci
Istituto Superiore Russell Newton  ore 16-19
Partita di pallavolo
Stand Cospe  e presentazione del video “Urla” nell’ambito della iniziativa organizzata dal Club Sportivo Robur Scandicci

Martedì 18 Dicembre
Sede Polisportiva US Affrico
Viale Manfredo Fanti 20
Stand Cospe

19-22 Dicembre
Firenze
Sede Cospe, Via Slataper 10  ore 16-22
Cospe a Porte Aperte

Venerdì 21 Dicembre
Prato
Teatro Politeama  ore 21
Concerto di Stefano Bollani “ Visionari”

Domenica 23 Dicembre
Firenze Mercato delle Cascine

 
“TOXICO”: IL DISASTRO ECOLOGICO IN ECUADOR
In occasione dell’inaugurazione della prima libreria indipendente Steidl, dedicata all’arte e alla fotografia, a Firenze (presso la Brancolini Grimaldi Arte Contemporanea, in Vicolo dell’Oro 12/r), sarà presentato il progetto “Toxico”, realizzato dai fotografi Adam Broomberg e Oliver Chanarin sulle zone a rischio di disastro ecologico in Ecuador. Contemporaneamente, verrà presentato il libro, scritto dai due fotografi, intitolato “About Adventure Ecology”, dedicato all’omonimo programma di reportage delle catastrofi ecologiche e ambientali in vari paesi del mondo. La presentazione avrà luogo Sabato 1 Dicembre, alle ore 18,00, in Vicolo dell’Oro 12/r (Firenze).
Per informazioni:  Steidlville Florence tel. 055-2396263,
http://www.steidlville.com

INCONTRO SULLE PARI OPPORTUNITÁ DI GENERE NELLE IMPRESE
“Pari Opportunità di Genere. Le imprese passano all’Azione” sarà il titolo di un convegno organizzato a Milano da Sodalitas in collaborazione con il Dipartimento per i Diritti e le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il convegno avrà luogo il 3 Dicembre 2007, al Centro Congressi Fondazione Cariplo (via Romagnosi 6) e sarà introdotto da Filippo Penati (Presidente della Provincia di Milano): durante l’incontro Paolo Anselmi, vice-Presidente di Eurisko, presenterà i risultati della ricerca “Donne e Lavoro”.
Per informazioni:
http://www.sodalitas.it

OPERA TEATRALE “L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI”
In occasione della manifestazione “Piantiamo Alberi Insieme” (promossa da Radio Voce della Speranza, Reach Toscana ONLUS, 8×1000 della Chiesa Cristiana Avventista del 7°giorno) sarà messo in scena dal “Teatro del Legame”, con la regia di Daniele Lamuraglia, l’adattamento del racconto “L’uomo che piantava gli alberi” di Jean Giono. Lo spettacolo sarà messo in scena due volte, Sabato 8 e Domenica 9 Dicembre alle ore 17, presso il Centro Polivalente della Chiesa
Cristana Avventista, via del Pergolino 1/4 Firenze. Prevendite presso la sede di RVS, via del Pergolino 1 Firenze, tel 055 414040, ore 9-13 15-18. L’ importo del biglietto, del costo di euro 15, sarà interamente devoluto in beneficienza al progetto della fondazione “Reach”.
Per informazioni: 
http://www.teatrodellegame.it

___________________________________________________________

Cospe
Via Slataper 10  50134 Firenze
Tel 055 473556 Fax 055 472806

cospe@cospe.it www.cospe.org

NEWSLETTER
n.38

30/11/2007
Doppia uscita: Progetto Babele 18 e Ghigo e gli altri di Carlo Santulli
Ora disponibile: PB18

Fot. di Luigi Scuderi

 

EDITORIALE

INDICE COMPLETO

Sessantaquattro pagine
di storie, articoli,
saggi e recensioni.

7 racconti, 4 articoli
9 recensioni,
18 poesie
3 interviste

La voce dei lettori
Spazio commenti,
critiche, perplessità!

>>>In questo numero:

Le interviste di Progetto Babele
Lorella de Bon
Nanni Balestrini
Bartolomeo Di Monaco

RISCOPERTE:
"Oracolo” di Franco Leoni: dal Verismo all Horror a cura di Carlo Santulli


Parleremo di:
William Shakespeare, Virginia Woolf
e Moby Dick

RACCONTI DI:
Carlo Santulli, Massimo Burioni, Fabio Pontelli, Lara Gregori, Anna La Rosa, Alessandra Paganardi e Antonino Turano.

TRADUCENDO TRADUCENDO
Il rapimento di Babbo Natale di Frank L. Baum (trad. di Salvatore Ciancitto)
Manoscritto trovato in una tasca di Julio Cortazar (trad. di Alessio Arena)

Torna FERNANDO SORRENTINO
con il racconto inedito in Italia Il coniglio di Ushuaia (trad. di Renata Lo Iacono)

…e molto altro!

oppure
Ghigo e gli altri di Carlo Santulli

Carlo Santulli, come tutti coloro che ci seguono sanno (o dovrebbero sapere) non è solo una delle due colonne portanti della rivista, è anche un elegante cesellatore di storie più o meno brevi; storie caratterizzate da una prosa pacata, matura, riflessiva, chiaramente riconoscibile; dove ogni parola, ogni virgola, ogni sospensione apparentemente casuale, ha invece una ben precisa ragione di essere e di esistere.
Ghigo e gli altri è la sua prima raccolta e contiene nove racconti ed un romanzo breve. Non credo sia necessario aggiungere altro, se non che sono orgoglioso di inserire questo titolo tra quelli della collana Il libri di PB. Meriterebbe, è vero, ben altro editore… ma da qualche parte si deve pur cominciare!


CLICCA

Collana: NARRATIVA
Formato: 15×10 – Pagine: 204
Brossurato – b/n Copertina colore

 

oppure

Music News…


Disponibile
(su prenotazione)

MARTIRIA
il nuovo album!


Consumiamo Libri
La rivoluzione del libro
è iniziata

I LIBRI DI
PROGETTO BABELE

La ricognizione
del dolore
Antologia Poetica
a cura di Pietro Pancamo

NOTA IMPORTANTE:

A CAUSA DEL CRASH DI SISTEMA AVVENUTO IN GIUGNO, TUTTE LE PRENOTAZIONI RELATIVE A QUESTO LIBRO SONO ANDATE PERDUTE, CHIEDO GENTILMENTE A QUANTI NE AVESSERO RICHIESTO UNA COPIA STAMPATA DI RIPETERE IL LORO ORDINE
CLICCANDO QUI

GRAZIE!

Il volume può essere scaricato gratuitamente dall’homepage del sito culturale
www.labileabile-traccia
oppure dalla sezione BOOKSHOP di PB


Per colpa del
dottor Moreau

ed altri racconti
fantastici


di Fernando Sorrentino

Il ciclo di Surk
Mahalabrint


di Paolo Durando

Per vedere tutti i titoli in catalogo, entra nella
sezione BOOKSHOP

«LE PROSPETTIVE DELLA RAPPRESENTAZIONE GRAFICA NELLA COMUNICAZIONE TECNICA»

Il seminario COM&TEC che conclude a Bologna il ciclo di incontri organizzati dalla nostra associazione per il 2007 affronta per la prima volta in maniera più approfondita questa tematica di grande attualità. Alla rappresentazione grafica, nelle sue molteplici manifestazioni, viene attribuito nel processo comunicativo un ruolo di prim’ordine, poiché attiva i diversi canali cognitivi della nostra conoscenza. Se è vero che un’immagine vale mille parole, è altrettanto vero che una stessa immagine vale mille parole diverse per i diversi fruitori del messaggio comunicativo.

Lo scopo del presente seminario è di stimolare una riflessione sull’uso degli strumenti informatici più comuni attualmente presenti sul mercato.
Il primo intervento della PTC, nello specifico, illustrerà in maniera articolata il software Arbortext Isodraw che permette di creare animazioni ed illustrazioni tecniche 2D e 3D ex novo e da dati CAD avanzati esistenti.

Il secondo intervento della High Resolution spiega come "comunicare", coinvolgendo i sensi e le emozioni, sia il modo più diretto ed efficace per trasmettere informazioni, riducendo significativamente il tempo di apprendimento, fornendo all’utente un maggior numero di notizie ed aumentando la capacità di mantenerle vivide nella memoria. Nella Comunicazione Multimediale video, audio, voce, computer-grafica, interattività, realtà virtuale e molte altre tecnologie e strumenti vengono modellati sulle esigenze del progetto di comunicazione e uniscono le loro caratteristiche rendendo il messaggio coinvolgente.

Certi dell’interesse che il seminario susciterà, La invitiamo a partecipare all’incontro COM&TEC che si terrà a Bologna il 5 dicembre 2007 con inizio alle ore 14.00 presso lo Starhotels Excelsior in viale Pietramellara, 51 – 40121 Bologna (Tel. +39 051 246178, Fax. +39 051 249448) di fronte all’ingresso della stazione centrale.
 
La partecipazione ha un costo di euro 50,00, mentre per i soci COM&TEC la partecipazione è gratuita. Per coloro che si iscriveranno alla COM&TEC in occasione del seminario la partecipazione è gratuita.

Segue il link dal quale scaricare il programma ed il modulo d’iscrizione:
http://www.tekom.de/upload/alg/Programma__BOLOGNA_05%2012%2007.pdf

COM&TEC  – Presidente Ottavio Ricci

 

ENNews online – notiziario dell’Associazione Culturale Effetto Notte

 

 

L’associazione segnala per il 1° dicembre un invitante appuntamento con la poesia, la musica e il cinema d’autore, curato dai nostri collaboratori Maura Belli e Gerri Salsarulo, al Centro Yoga Shiva di Modena.


SPAZIO AL TEMPO il titolo dello spettacolo dedicato al regista / poeta iraniano ABBAS KIAROSTAMI.