Obiettivi del Millennio_News

 il nuovo numero della newsletter del CospeObiettivi del Millennio_News”, questa volta dedicata al secondo degli otto obiettivi di sviluppo del Millennio: assicurare a tutti i bambini e le bambine l’istruzione primaria universale entro il 2015. Qualche dato preliminare in merito, prima di augurarvi buona lettura.

Il tasso netto di iscrizione alla scuola primaria (che esprime il rapporto tra il numero di bambini in età scolare che vanno regolarmente a scuola rispetto al totale della fascia di età corrispondente) è cresciuto dall’80% del 1990 all’85% del 2006.

Nonostante i miglioramenti registrati in quasi tutti i continenti, il numero di bambini e bambine esclusi dall’istruzione di base supera i 93 milioni. Gli adulti che non possono accedere all’educazione formale sono 800 milioni, un diritto non garantito non solo nei paesi del sud del mondo. 

Povertà, salute, discriminazione, condizione familiare, conflitti armati, sfruttamento sono alcuni dei fattori più evidenti che determinano l’esclusione al diritto fondamentale all’istruzione. Per ogni 100 bambini maschi che non frequentano la scuola, sono 117 le bambine a cui è negata l’istruzione primaria, a conferma di una discriminazione di genere ancora presente in molti Paesi.

I dati rilevati ogni anno nei rapporti dedicati all’infanzia e ai suoi diritti sono sottostimati, mancano quei bambini e quelle bambine che, pur regolarmente iscritti, hanno smesso di frequentare le lezioni, e i cosiddetti “invisibili”, mai registrati ufficialmente alla nascita.

Fonte:
“Progress for Children – A world Fit for children statistical review”, report Unicef N.6 dicembre 2007 in italiano
Report completo in inglese, francese o spagnolo

OBIETTIVO N. 2: RAGGIUNGERE L’ISTRUZIONE PRIMARIA UNIVERSALE ELIMINANDO LA DISUGUAGLIANZA DI GENERE NELLA SCUOLA

Vernor Muñoz Villalobos (Onu): “L’educazione è un diritto, non un servizio”
Riproponiamo l’intervista al relatore speciale delle Nazioni Unite sul diritto all’istruzione, ospite ad Arezzo in occasione del Convegno internazionale sul diritto all’apprendimento 2006, organizzato da Cofir.  Il quadro dipinto da Muñoz, che parla di discriminazione, esclusione e accesso a pagamento, è purtroppo ancora estremamente attuale. Guarda l’intervista

Raffaele Salinari (Terres des hommes Italia): “Bisogna capire l’importanza dei bambini nella costruzione del mondo”
Intervista al presidente della ong che si batte in difesa dei diritti dell’infanzia nei paesi in via di sviluppo, nonché membro del Consiglio del Forum sociale mondiale, che sottolinea il rapporto tra infanzia, lavoro minorile e salute. Leggi tutto…

Fosca Nomis (Save the Children Italia): “Povertà e condizionamenti culturali sono le cause che bloccano la scolarizzazione nel mondo”
Intervista alla responsabile advocacy e campagne della sezione italiana dell’organizzazione per la difesa e la promozione dei diritti dei bambini, che parla sia di responsabilità private sia di motivi pubblici legati alla scarsità degli aiuti internazionali e alle carenze dei sistemi scolastici dei Paesi in via di sviluppo.  Leggi tutto…

RADIO DAL MONDO
“La verdura di Ameer”, ovvero un servizio radiofonico sul problema del lavoro minorile in Palestina. La puntata è stata ospitata dalla trasmissione “I bimbi di Birzeit”, un ciclo radiofonico realizzato grazie al Progetto Milleunavoce (prodotto dal Cospe) e grazie a Shabab Radio, una delle poche radio comunitarie palestinesi. La radio trasmette da Birzeit e irradia in tutta la zona di Ramallah; gestita da un gruppo di ragazzi e di donne, si pone l’obiettivo di valorizzare il protagonismo giovanile e femminile nella società palestinese e di presentare il punto di vista della società civile in riferimento alla quotidianità del conflitto e degli avvenimenti nazionali. Ascolta il servizio…

A SCUOLA ANDATA E RITORNO: I PARTENARIATI DIDATTICI

Il gemellaggio Italia-Mozambico: “Nafamba Xikolwene – Vado a scuola”
Samanta Musarò, referente per l’Italia di questo programma per il ministero degli Affari esteri, racconta l’importanza degli scambi interculturali e della solidarietà tra le scuole del Nord e Sud del mondo. Leggi tutto…

Un “Ponte a 18 archi” tra Italia e Cina
Uno scambio tra le scuole di Firenze e quelle della città di Rui’an, nella provincia del Zhejiang, di cui è originaria la maggioranza degli studenti d’origine cinese che frequentano le scuole toscane, per conoscere altre culture e per importare buone pratiche didattiche. Leggi tutto…

NOVITA’ SUGLI OBIETTIVI DEL MILLENNIO

G8 e multinazionali del farmaco
Nella sesta puntata di “Akira vs G8” Silvia Mancini della Campagna per l’accesso ai farmaci di Medici Senza Frontiere e Marina Ponti, responsabile europea della Campagna del Millennio "No excuse 2015″, discutono di diritto alla vita, sistema dei brevetti dei farmaci, obiettivi del millennio e G8. Vai alla notizia

DOCUMENTI

Panel discussion on education
La sessione di dibattito sull’Educazione riporta il lavoro svolto sul tema durante le giornate dell’1 e 2 aprile 2008 all’Assemblea generale delle Nazioni Unite convocata dal presidente Srgjan Kerim. Risultati e sfide per poter raggiungere gli Obiettivi del Millennio entro il 2015. Vai al documento (in inglese)…  

Le Nazioni Unite e l’istruzione delle ragazze
Informazioni dai vari paesi, azioni concrete, news e progressi, ma anche ostacoli, obiettivi non raggiunti e il rapporto sul progetto Gap (Gender achievements and prospects in education). Tutto in inglese. Su www.ungei.org

Anche l’Unicef dalla parte delle bambine
L’Unicef (il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia)
periodicamente fa il punto della situazione sull’istruzione di base e l’uguaglianza di genere. Per l’aggiornamento (in inglese) clicca su Education and gender equality

E QUINDI?

Insegnanti senza frontiere
La loro mission è di costruire una rete di contatto e di formazione tra gli insegnanti e gli studenti del mondo, contribuire a sanare il divario educativo tra le nazioni, promuovere iniziative di formazione nei paesi in via di sviluppo e collegare le migliori pratiche esistenti nelle diverse regioni del globo
www.teacherswithoutborders.org
        
Global campaign for education
Dal 1999 la campagna unisce organizzazioni della società civile, ong, reti di insegnanti e attivisti che si occupano dei diritti dell’infanzia con l’obiettivo di promuovere l’istruzione come diritto fondamentale; organizza azioni di advocacy rivolte ai governi e alla comunità internazionale perché mantengano la promessa di un’educazione di base gratuita per tutti, con particolare attenzione ai soggetti più deboli della società
www.campaignforeducation.org

APPUNTAMENTI 
     

2° Seminario nazionale di educazione interculturale – dal 28 al 30 agosto 2008 – Porto Sant’ Elpidio (AP)
Il tema di quest’anno è “L’insegnamento della storia e della geografia in chiave interculturale”
Vai al programma…

3° High level Summit sull’efficacia degli aiuti – dal 2 al 4 settembre 2008 – Accra (Ghana)
Il punto della situazione sugli aiuti allo sviluppo e sull’impegno contro la povertà di governi nazionali, ong, agenzie delle Nazioni Unite. Un incontro sui risultati, per una maggiore trasparenza degli aiuti e per una maggiore responsabilità dei donatori
www.accrahlf.net

5° Forum sociale europeo – dal 17 al 21 settembre 2008 – Malmoe (Svezia)
Nove gli argomenti in discussione: diritti dei lavoratori, uguaglianza dei cittadini, welfare pubblico, democrazia, no alla guerra, lotta al razzismo, solidarietà globale, sviluppo sostenibile e quali strategie per i cambiamenti climatici
www.esf2008.org

***

Obiettivi del Millennio_News è una delle attività del progetto “Sviluppo del partenariato tra Istituzioni pubbliche, mondo accademico e società civile per favorire una maggiore conoscenza degli Obiettivi del Millennio”, promosso da Cospe in collaborazione con l’organizzazione non governativa Cestas e co-finanziato dal Ministero degli Affari Esteri – DGCS. Realizzazione a cura di Agenda. Hanno collaborato: Ilaria Cicione, Annalisa Mantovani e Gabriella Oliani.

Annunci

Come capire le donne in 10 passi

Le donne vorrebbero un ragazzo affettuoso, romantico e sottomesso, ma  nel corteggiamento si innamorano sempre di uno stronzo, deciso e simpatico.
Un po’ come il pitone che vuole vuole mangiare i topolini vivi.. Non basta piacere, dovete farvi desiderare.

Se non applicate subito la suddetta tecnica rischiate di entrare in un labirinto infinito chiamato "migliore amico". La situazione potrebbe addirittura diventare paradossale, cioé nel frattempo la ragazza si fidanza con un altro nonostante passi più tempo a parlare con voi. Oppure che il corteggiamento diventi a tempo indeterminato.

Anche le ragazze più decise, non sanno cosa vogliono. Desiderano l’amore eterno, l’amore della vita e vogliono fidanzarsi, poi vogliono l’anello di fidanzamento perché ce l’ha l’amica, poi vi tradiscono con voi davanti e vi lasciano, ma tengono l’anello come scudo interstellare contro i ragazzi che ci vogliono provare.

La confusione non ha limiti e molte potrebbero anche decidere di diventare lesbica. Quelle all’apice della confusione potrebbero diventare lesbiche e incinte.

Fortuna che su una cosa sono tutte d’accordo (per lo meno in Italia e malgrado la parità dei sessi) l’uomo deve pagare sempre e comunque.

Dedicato a due sconosciuti, Claudio e Sara, che si stavano lasciando mentre io caricavo la spesa in macchina.
Vi auguro buone feste e tanta serenità.

PS: Ogni considerazione non ha nulla a che fare con la situazione attuale dell’autore.

http://assente.vega9.com/it/node/647

We are pleased to announce registration details for the TM-Europe 2008 Conference taking place on October 9-10, 2008 in the Marriott Hotel, Warsaw. For more information please read below or check the conference website http://www.tm-europe.org. I hope you will find this information useful.

Don’t hesitate to contact us with any questions or suggestions.
Peter Reynolds

TM-Europe 2008

Translation Management Europe 2008 International Conference

Warsaw, 9th – 10th October 2008

REGISTRATION IS NOW OPEN!!!

Registration is now open for TM-Europe 2008 Conference. We have great pleasure in inviting you to the this important industry event to be held on 9 – 10 October 2008 in the Marriott Hotel, Warsaw.

TRANSLATION MANAGEMENT – CUSTOMERS, VENDORS AND PROCESSES MANAGEMENT TODAY

Focusing on the theme of customers, vendors and process management from the global and the local perspective – best strategies and practices for the GILT (globalization, internationalization, localization and translation) industry.

This is the Annual Conference of the PSBT (the Polish Association of Translation Companies).

We have created a programme that will explore a wide range of issues from the world of translation and localization services from a management perspective. Conference highlights will include:
• Special Sales and CRM workshop. We have arranged for a workshop given by Doug Lawrence of Amicus TransTec which will look at best practices and effective strategies for selling translation and managing customer relationships.
• Some of the most experienced experts within our industry such as Andre Pellet of Proz.com and David Smith of Lingualinx will be presenting on the practical aspects of managing the company, servicing different types of customers and resource development strategies.
• We will be presenting an exclusive industry survey report at the conference.
• The conference will look at strategies for managing translation technology and focus on best practice for translation service providers.
• There will be a panel discussion on managing the relationship between translation service providers and freelance translators.
• Professional management trainers will give keynote presentations on management strategies and process management.
• Industry tools development veterans will look at technology best practice and practical application of standards.
• We will feature case studies on client-vendor relationships and industry best practices as well as growth through mergers and acquisitions.

The conference will be supported and sponsored by some of the industry’s undisputed leaders. Proz.com are the industry sponsor and Multilingual are the media sponsor. We will be announcing the other conference sponsors in the next few weeks but Plunet have already confirmed they will be the silver sponsor. If you would like to receive details of our sponsorship packages please contact me at conference@tm-europe.org .

The Polish Association of Translation Agencies – Polskie Stowarzyszenie Biur Tłumaczeń (PSBT), is the patron and partner of the conference (www.psbt.pl).

Early-bird (until August 20)
Regular Registration (from to August 21 – September 20)

For more information and on-line registration go to http://www.tm-europe.org

Contact: Peter Reynolds – Conference Organiser (conference@tm-europe.org )

Conference Web site: http://www.tm-europe.org

 

ENNews online – notiziario dell’Associazione Culturale Effetto Notte
1

 

Ecco cosa ci riserverà EffettoNotte per i prossimi giorni.

***

Mercoledì sera 23 luglio secondo appuntamento con Casina delle meraviglie, spettacoli e giochi per le vie del paese. Il programma dettaglio è visibile qui . Per informazioni 349 30 46 291.

***

il Nuovo Cinema Aurora, all’aperto nel cortile della Casa Cantoniera di Casina  – RE (oppure nella sala corsi della Croce Rossa in caso di maltempo).

giovedì 24 luglio ore 21.30 I SIMPSON
lunedì 28 luglio ore 21.30 NON E’ UN PAESE PER VECCHI (v.m. 14 anni)

Ingresso gratuito riservato ai soci del Cineforum Effetto Notte (tessera annua 10 euro, ridotta per minori di 14 anni e soci Cantoniera 6 euro).

Per informazioni tel. 349 44 33 650

Sei interessato a rimanere aggiornato sull’attività di EffettoNotte?

SitoQ.jpgSe vuoi ricevere puntuali ed esaurienti informazioni sull’attività di EffettoNotte ora puoi scegliere se essere raggiunto dalla newsletter via email, da materiale promozionale per posta o tramite sms sul cellulare.
Inoltre potrai comunicarci le tue preferenze per una o più attività di EffettoNotte.

Devi compilare, basta un attimo, questo form.

Casa della poesia

siamo oggi al novantanovesimo anno dalla nascita di Alfonso Gatto.
Casa della poesia sta preparando per il 2009 anno del Centenario, una serie di iniziative che tendono a ricordare la grande poesia di Gatto e a diffonderla a livello europeo e negli Stati Uniti. Molti i progetti e le attività in programma.
Intanto ad esempio delle traduzioni di Gatto che Casa della poesia sta promuovendo in varie lingue, ecco un piccolo video di Jack Hirschman che legge una sua traduzione di una poesia di Gatto "Lamento di una mamma napoletana".
La registrazione è stata effettuata l’11 giugno, nel corso del reading "Altre Americhe", con Jack Hirschman e Michael McClure.

Sergio Iagulli

http://www.casadellapoesia.org/poesie.php?id=907

a partire da oggi il numero 32 della Rivista Sagarana si può consultare all’indirizzo www.sagarana.net . Quest’edizione, dedicata allo scrittore argentino Roberto Arlt (1900-1942), offre ai suoi lettori diverse anteprime: un’articolo sugli scrittori nella Rio de Janeiro delle favelas e delle milizie armate, la vita e l’opera di Zélia Gattai Amado, un racconto inedito di Peter Karvaš e uno di Rubem Fonseca, poesie inedite di Kenneth Patchen, di Eguren, di Arnold de Vos e di Gregorio Carbonero, oltre a testi notevoli di Elias Canetti, Clarice Lispector, Pier Paolo Pasolini, Susan Sontag, William Gibson e molti altri.

 

La Mostra Virtuale presenta il Brasile coloniale attraverso le opere dei quattro più importanti pittori europei che hanno ritratto la vita quotidiana del paese sudamericano tra il Seicento e il Settecento: Jean-Baptiste Debret, Johann Rugendas, Frans Post e Albert Eckhout.

 

A questo stesso indirizzo si trovano anche gli aggiornamenti della sezione Il Direttore, con il racconto inedito, "L’altro da sé", di Julio Monteiro Martins, e nella sezione Archivi, l’inserzione di tutte le "Lavagne del sabato" pubblicate su Sagarana fino ad oggi.

 

 

La Redazione di Sagarana