4 novembre: proiezione film “Il castello”

Proiezione del film "Il castello"
747677d8-79e0-4966-a7a9-a2f389fded5b.png

Carissimi soci ed amici di SIETAR,

Vi ricordiamo che il giorno 4 novembre alle ore 17.30 presso lo spazio Medionauta, Via Confalonieri 2 Milano, angolo Via Borsieri(fermata metro linea 5 "Isola", clicca sul link per la mappa) ci sarà la proiezione e incontro con gli autori del film "Il castello" di D’Anolfi e Parenti.
12de4bf6-2dce-4a43-940f-43132f3b9f3a.jpg“Il castello” è un film che racconta un anno dentro l’aeroporto intercontinentale di Malpensa, un luogo in cui la burocrazia, le procedure e il controllo mettono a dura prova la libertà degli individui, degli animali e delle merci che da lì transitano. L’aeroporto è un luogo strategico in cui si concentrano tutte le forze dell’ordine esistenti in un paese. Qui si sperimentano le nuove forme del controllo: un laboratorio permanente sulla sicurezza come nessun altro spazio pubblico riesce ad essere. Servizi Segreti italiani e stranieri, Polizia di Frontiera, Guardia di Finanza, Guardie giurate, cani anti droga anti valuta e anti esplosivo, telecamere ovunque e la paura sempre alimentata di un pericolo sconosciuto in arrivo. Osservando la vita dell’aeroporto componiamo, in quattro movimenti, il ritratto di una frontiera. Il castello è un film corale, a volte drammatico, a volte ironico, a volte contemplativo che procede per situazioni emblematiche nel corso delle quattro stagioni.(Link per il trailer : Il castello di D’Anolfi e Parenti)

Al termine della proiezione sarà offerto un aperitivo. La partecipazione è libera previa iscrizione a info (sarà comunque gradito un contributo a favore della associazione SIETAR Italia, che organizza l’evento).

Massimo D’Anolfi è nato a Pescara ed è videomaker dal 1993. Ha scritto la sceneggiatura del film Angela di Roberta Torre, presentato alla Quinzaine des realizateurs a Cannes nel 2002. Nel 2003 ha realizzato cinque documentari radiofonici per Radio RAI3. Si torna a casa, appunti per un film (2003) è stato selezionato al Torino Film Festival e Play (2004) al Festival dei Popoli di Firenze. Assieme a Martina Parenti ha realizzato I promessi sposi (2006), presentato al Festival del film di Locarno e premiato al Festival dei Popoli e a Filmmaker Film Festival, e Grandi speranze (2009) sempre presentato al Festival del film di Locarno.

Martina Parenti lavora per il cinema e la televisione come documentarista. Nel corso degli ultimi anni ha realizzato documentari proiettati e premiati in vari festival. Tra i quali L’estate di una fontanella (2006), selezionato al Bellaria Film Festival e Animol (2003), presentato a Filmmaker Film Festival. Ha realizzato programmi televisivi tra cui School in Action (2006), L’apprendista stregone (2002). Nel 2006 ha diretto un episodio del film collettivo Checosamanca. Assieme a Massimo D’Anolfi ha realizzato I promessi sposi (2006), presentato al Festival del film di Locarno e premiato al Festival dei Popoli e a Filmmaker Film Festival, e Grandi speranze (2009) sempre presentato al Festival del film di Locarno.
La più recente opera degli autori è il documentario “Spira Mirabilis”, presentato in concorso al Festival del Cinema di Venezia 2016.

41999921-41d4-4c28-8404-5a23f656d4c0.jpg

Il team di SIETAR Italia
Seguici su:
color-twitter-48.png
color-facebook-48.png
color-linkedin-48.png
SIETAR Italia · Via Turati 8 · Milano, MI 20121 · Italy
This email was sent to illyricus
why did I get this? unsubscribe from this list update subscription preferences
SIETAR Italia · Via Turati 8 · Milano, MI 20121 · Italy

Email Marketing Powered by MailChimp

open.php?u=2c9610d7fb92b01bc74036d1b&id=4c5d65b939&e=8e8ae863e1


Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...