3° SEMINARIO INTERCULTURALE 2015

3° SEMINARIO INTERCULTURALE 2015

SIETAR Italia è lieta di invitarvi al workshop interculturale

Immigrazione albanese in Lombardia, Italia: dal progetto migratorio all’integrazione socio-culturale. Quali storie? Quali strategie?

Giovedì 25 giugno 2015 – 18.00-19.30

OPEN MILANO-NON SOLO BOOK Viale Montenero 6 20135 Milano (MM3 Porta Romana)
Facilitatrice
: Elvira Elisa Kalaj

Abstract:

Una presentazione e una riflessione a posteriori di un lavoro di ricerca fatta in due tappe. La prima per studiare il progetto migratorio a partire dalle radici, la famiglia di partenza, nucleare, allargata o patriarcale, che delinea i primari obiettivi migratori o fa parte di alcuni fattori di spinta alla migrazione mentre la seconda, a distanza di due anni, una ricerca qualitativa per rincontrare le stesse persone e continuare il dialogo/studio sullo sviluppo del progetto/storia migratoria sotto lo sguardo/interpretazione interculturale delle ricercatrici (relatore Maria Cacioppo, correlatrice Ida Castiglioni e studentessa Elisa Kalaj) con lo scopo di scoprire le difficoltà, i passaggi e far emergere le strategie messe in atto per affrontare e realizzare il proprio progetto migratorio. Durante l’incontro verrà raccontato il viaggio di studio intrapreso da Elisa Kalaj a partire dalla propria storia di immigrazione attraverso la lettura a posteriori del proprio percorso di ricerca, soffermandosi su aspetti metodologici ed emotivi del percorso. Si cercherà l’interazione e la riflessione congiunta con i partecipanti cercando di dare risposte a quesiti nuovi emersi dalle ricerche. Per concludere si realizzerà insieme ai partecipanti un nuovo quesito di ricerca e, chissà anche una bozza di disegno di ricerca da realizzare a proseguimento o approfondimento degli esiti fin qui raggiunti.

La facilitatrice:

Elvira Elisa Kalaj è nata in Albania. Si è laureata in Relazioni interculturali, progettazione e gestione di politiche e servizi sociali presso l’università di Milano. Ha lavorato con diverse ONG internazionali (Oxfam, CAFOD) sullo sviluppo di progetti in Albania e con associazioni locali in Lombardia su problematiche sociali (traffico di esseri umani, bambini, anziani, disabili, ecc.). Lavora dal 2003 come assistente sociale per la Fondazione Don Carlo Gnocchi, coordina progetti sulla cooperazione internazionale e offre consulenza ad espatriati sulle competenze interculturali. Per contattarla, scrivete a: ekalaj

Se desiderate prenotare un posto per questo seminario o sapere di più sull’associazione, vi preghiamo di contattare Peter Anderson a tesoriere .

Cliccate qua per la locandina dell’evento.


Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...