Sagarana 51

il numero 51 della Rivista Sagarana, è disponibile all’indirizzo www.sagarana.net .

La nostra nuova copertina è dedicata al grande scrittore nigeriano Chinua Achebe, appena scomparso: questa edizione presenta un suo racconto, “Il sentiero dei morti”, una sua poesia, “Madre rifugiata con bambino” e un brano scelto del suo romanzo “Un uomo del popolo”: “L’onorevole”.

In questo numero ci sono diversi saggi e articoli inediti in Italia: “Il silenzio dei media genera mostri”, di Andrea Matricardi, il primo di otto, che saranno inviati da Amnesty International per ogni nuova edizione di “Sagarana”. “I gesuiti in Brasile”, di Mirella Abriani, e “Ratzinger e la Teologia della Liberazione” di Loretta Emiri, “Scoprendo il ventre del continente”, sull’accoglienza in Italia delle opere di due grandi autori brasiliani: Machado de Assis e Guimarães Rosa. E in più “L’ultima lettera”, la testimonianza drammatica di un reduce dalla guerra in Iraq, paraplegico, Tomas Young, in una lettera di addio indirizzata a George W. Bush e a Dick Cheeney. Inoltre, un’analisi dell’opera del poeta bahiano José Carlos Capinan, “I ceti medi” di Paul Ginsborg, “Alla Cabucelle” di Yves Montand, “Scrivere o far saltare una diga” del filosofo statunitense Derrick Jensen e un testo critico sull’opera di Roberto Bolaño.

L’Editoriale di questo numero, di Julio Monteiro Martins, “La cultura cambia pelle”, immagina come potrebbe essere una rivoluzione nella sfera culturale italiana, che cosa sta già crollando e che cosa è nato o sta per nascere, in quest’area così vicina e collegata alla politica, in una simbiosi che rispecchia la realtà del potere ma si scompagina quando questo potere si trasforma.

In Narrativa, oltre ai testi di Chinua Achebe, abbiamo traduzioni inedite di un brano di un romanzo del portoghese Camilo Castelo Branco e del racconto “Testolina bianca” della messicana Rosario Castellanos, il brano “Rovesciare il Governo” di Irene Némirovsky, “Annamaria Oliovino” di Bernard Malamud, “Madame El-Koutoub” di Patrick Modiano. Infine testi inediti di Mantea e di Anne MacDonell, e brani di Remo Bassini, Zadie Smith e Lorenzo Spurio.

In Poesia, delle traduzioni inedite di opere di grandi poeti, come Rainer Malkowski, Paul Polanski, Roberto Juarroz, e June Jordan, le poesie inedite di Nei Duclós, Robert Bly, Marge Piercy, Helene Paraskeva, Isabel Fraire, Todd Swift e José Carlos Becerra, oltre alle “Storielle del vento” di Garcia Lorca e “Candele” di Kostantin Kavafis. Ci sono inoltre i racconti e le poesie dei nuovi autori nella sezione Vento Nuovo, compresi in questa edizione i vincitori di quest’anno del Concorso Walk On Rights, promosso da Amnesty International.

A questo stesso indirizzo troverete anche gli aggiornamenti della sezione Il Direttore, con il racconto Il pet shop dio Rua Tiradentes, di Julio Monteiro Martins.

Ci auguriamo che i saggi, le interviste, i racconti e le poesie da noi selezionati possano offrirvi ore di piacevole lettura.

Se non siete ancora iscritti alla nostra Lista di discussione e di aggiornamento delle iniziative della Sagarana e altre da noi selezionate, vi invitiamo a iscrivervi subito. Per farlo, basta andare sulla Homepage della rivista, poi cliccare su Newsgroup e scrivere nell’apposita casella il vostro indirizzo e-mail.

E infine, è possibile fare donazioni alla Sagarana, con offerte libere, cliccando sulla casella Sostieni il Progetto Sagarana, sul sito della nostra rivista.

La redazione di Sagarana


Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...