Rete Regionale dei Centri Interculturali.

Al via il progetto "Centri Interculturali, pratiche culturali, pluralismo religioso e rispetto della laicità"

VENERDì 19 NOVEMBRE 2010 – Scuola e pluralismo religioso. E' l'ora delle religioni

Nell'ambito del progetto "Centri Interculturali, pratiche culturali, pluralismo religioso e rispetto della laicità. Un percorso formativo condiviso", promosso dalla Rete Regionale dei Centri Interculturali, il seminario affronta il tema del rapporto tra scuola e religioni. Il pluralismo religioso è entrato nella vita quotidiana e nelle esperienze di insegnanti, formatori ed educatori sotto diverse forme: come generica attribuzione di appartenenza e differenza culturale; come conoscenza delle religioni "altre" o "degli altri"; come sfondo a cui fare riferimento quando capita di affrontare temi sensibili, quali: la condizione femminile, l'educazione e la genitorialità, la salute, i diritti e i principi di cittadinanza; come elemento di connotazione utilizzato in dibattiti sui simboli religiosi, prescrizioni, festività religiose. E' importante cominciare a rifletterne, per scambiarci problemi incontrati e buone pratiche in atto e mettere in campo percorsi educativi comuni, perché l'educazione interculturale deve fare i conti con le religioni.

ore 10-13: LE IDEE

Presiede e coordina

Adriana Querzè (Assessore all'Istruzione del Comune di Modena)

Storia e attualità del pluralismo religioso in Italia e in Europa

Paolo Naso (Docente di Scienza Politica Università La Sapienza Roma)

Religioni e intercultura

Brunetto Salvarani (Teologo – direttore di CEM mondialità)

Le anime della città– comunità e sentimento religioso a Modena (con proiezione del video)

Paola Del Vecchio (Politiche sociali, sanitarie e abitative – Servizio politiche per l'integrazione sociale e interventi residenziali anziani Centro Stranieri del Comune di Modena)

Dibattito

Buffet

ore 15-18: LE BUONE PRATICHE

La quotidianità tra cultura e religione. Influenze reciproche nei racconti di persone che vivono tra noi

Lilia Hamadi (Casa delle Culture di Modena)

Progetto "Nessuno escluso" e Festival "Uguali _diversi"

Paolo Santachiara (Assessore alla cultura e servizi al cittadino, Comune di Novellara)

Progetto "Viaggio nelle religioni della mia città"

Gabriele Gabrieli (Centro Educazione Interculturale – Provincia di Mantova)

Il manuale di Bradford, un metodo per l'insegnamento comparato delle religioni nelle classi multiculturali

Marco Dal Corso (Insegnante di religione)

Dibattito

La partecipazione al seminario è gratuita.

Per informazioni: memo@comune.modena.it

Tel. 059 2034326 – 4331 – 4319

Verrà rilasciato attestato di partecipazione 


Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...