Conservatoire royal de Bruxelles — 29/10/2009

                                  

Questo programma comprende tre direttori di conservatori belgi: Edgar Tinel e Joseph Jongen diressero il Conservatorio reale di Bruxelles, ancora non separato, mentre Lodewijk Mortelmans fu direttore del Conservatorio di Anversa. Tutti e tre erano vincitori del Prix de Rome e, in seguito, parteciparono alla preparazione di questo prestigioso concorso come direttori dei giovani compositori. Robert Herberigs, vincitore del Prix de Rome nel 1909, fu invece un caso a parte: tranne per il breve periodo al Koninklijke Vlaamse Opera, egli fu un artista indipendente ed un coltivatore di albicocche. Ad eccezione della Sonate en sol mineur à 4 mains di Tinel e Ariane di Herberigs, dedicato a Maurice Ravel, le composizioni di Mortelmans e Jongen sono un riferimento esplicito all’Italia: in particolare al pittore rinascimentale Beato Angelico e a Napoli, capitale musicale. Al contrario, le drammatiche pagine di guerra di Alfredo Casella rimandano al Belgio colpito dall’artiglieria tedesca.

 

 

Gli esecutori :

 

La pianista Mélanie Clerc (1981) ha studiato al Conservatoire National Régional di Parigi e a Boulogne Billancourt. Ha ottenuto due volte il primo premio nelle classi di Hugues Leclère e di Marie Paule Siruguet e ha seguito i corsi di Patricia Montero al Conservatoire royal de Bruxelles, dove si è diplomata nel 2008 con grande distinzione. E’ laureata e aggregata di musicologia all’Université de Paris Sorbonne. Mélanie dà concerti in Francia e Belgio, dove attualmente insegna.

 

 

Xavier Locus ha 23 anni ed è originario di Bruxelles. Inizia la sua formazione musicale nel 1994 all’Academie de Uccle con André Grignard, proseguendola poi al Conservatoire royal de Bruxelles nelle classi di Jean-Claude Vanden Eynden e Claudine Orloff. Ottiene il suo diploma di pianista nel 2008 con la più grande distinzione e, l’anno dopo, l’aggregazione. Xavier ha studiato anche a Verona con Virginio Pavarana e Sabrina Reale e ha vinto diversi premi in vari concorsi: Concours Grétry (Liegi) 2001; Excellentia, 2005; Concours Mathilde Horlait-Dapsens (Bruxelles), 2008. Come vincitore della Fondation Chopin ha seguito, nel 2008, un masterclass a Varsavia con Regina Smendzianka. In Italia ha partecipato ad un masterclass con Oleg Krimer. Attualmente Xavier si esibisce come solista e come musicista da camera in Belgio, Francia, Italia e Polonia.

 

 Programma:

 Edgar Tinel (1854-1912) – Sonate en sol mineur à 4 mains (28’)

 Alfredo Casella (1883-1947) – Pagine di guerra, op. 25 (9’)

I. Nel Belgio

II. In Francia

III In Russia

IV.In Alsazia

 

Robert Herberigs (1886-1974) – Ariane (12’)

 Lodewijk Mortelmans (1868-1952) – Fra Angelico’s dansende engelen (3’)

 Joseph Jongen (1873-1953) – Napolitania op. 73a  (3’)

 ACADEMIA BELGICA – VIA OMERO 8 –  00197 ROMA   –   06/203 98 631    http://www.academiabelgica.it


Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...