dal 28 al 30 di settembre si svolgerà la sesta edizione degli
Incontri internazionali di poesia di Sarajevo.

Il progetto, è organizzato in memoria del grande poeta bosniaco Izet Sarajlic, presidente onorario di Casa della poesia e scomparso nel maggio del 2002.

Gli Incontri internazionali di poesia hanno l’obiettivo di riportare la grande poesia internazionale a Sarajevo e contribuire a ricollocare la città in un circuito culturale internazionale come merita la sua storia e la sua tradizione.

L’intera manifestazione si svolgerà con una struttura bilingue e quindi comprensibile agli spettatori italiani e a quelli bosniaci, serbi, croati, ecc..

L’evento è curato dalla Casa della poesia ed è organizzato dall’Ambasciata italiana di Sarajevo, con la partecipazione di una serie di enti pubblici e privati di vari paesi.


Nel corso dei tre giorni: readings, seminari, proiezioni.


Tra i poeti presenti gli italiani Roberto Mussapi e Gianluca Paciucci, Tahar Bekri (Tunisia), Adel Karasholi (Siria/Germania), Sinan Gudzevic (Serbia/Croazia), Josip Osti e Abdullah Sidran (Bosnia), Hassan Teleb (Egitto), Antonio Carvajal (Spagna), Vojo Sindolic (Croazia), Ruben Van Gogh (Olanda), ecc. ecc.


Così come negli anni passati, un viaggio porterà a Sarajevo, oltre a poeti e musicisti, giornalisti, amici, appassionati di poesia e “viaggiatori consapevoli”, per gli Incontri e per visitare la bellissima città. Un primo gruppo parte da Trieste (se ne occuperà anche quest’anno Ivana Gherbaz), un altro da Salerno (via Bari).



Per ulteriori dettagli:

Sergio Iagulli
Info.:
Multimedia Edizioni / Casa della poesia
tel. 089/951621 – 347/6275911

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...